Che cosa succede in Nigeria dopo il rinvio delle elezioni

A banner showing outgoing Nigeria’s president Goodluck Jonathan

La prevista decisione della Commissione elettorale nazionale indipendente della Nigeria (Inec) di rinviare di sei settimane il voto del 14 febbraio è stata ufficialmente motivata con l’impossibilità di assicurare il dispiegamento dei soldati nei seggi, mentre l’esercito è impegnato nel tentativo di mettere in sicurezza la zona nord-orientale del paese africano, parte della quale è sotto il controllo del gruppo islamista Boko Haram. Non c’è alcun dubbio, che nella situazione attuale milioni di persone potrebbero essere private di esercitare il diritto di voto mentre i miliziani jihadisti continuano a controllare gli Stati del nord-est di Borno, Yobe e Adamawa. Continua a leggere 

Categorie: Nigeria, Politica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: