Intervento al workshop ‘Nuovi scenari lungo la via della seta’

Domenica scorsa, si è chiuso l’annuale workshop organizzato dal think tank Il Nodo di Gordio con il patrocino del Ministero degli Affari esteri, del Cnr e di due importanti Atenei italiani. Anche quest’anno l’evento, giunto alla sua XIII edizione, si è tenuto a Montagnaga, in provincia di Trento, dove nei tre giorni di lavori molti esperti si sono confrontati sull’evoluzione dei rapporti e dei nuovi scenari lungo la Via della Seta.

L’antico insieme di percorsi carovanieri e rotte commerciali che ai tempi di Marco Polo congiungeva la Cina al Vicino Oriente e al bacino del Mediterraneo, lungo il quale nei secoli hanno transitato carovane di cammelli carichi di seta, si è ampliato e attualizzato coinvolgendo ormai non soltanto Europa ed Asia ma anche l’Africa. Un unico maxi continente, unito anche fisicamente, dove i rapporti evolvono a volte verso un soft power mentre in altri casi prendono la strada dell’hard power.

Durante il convegno si sono analizzate le posizioni di vari paesi e sono state vagliate le opportunità ed i problemi che si prospettano per l’Italia in questo sistema di reti economiche, militari e culturali sempre più capillari e diffuse attraverso le quali si susseguono scambi frenetici ed emergono costantemente nuovi problemi.

Il mio intervento registrato nel corso dell’evento (inizio al minuto 30:48) rientra nel panel coordinato da Matteo Carnieletto, redattore de ilGiornale.it e responsabile del sito OcchidellaGuerra.it. I relatori che mi hanno preceduto sono Alberto Negri, inviato speciale de Il Sole 24 Ore,Michela Mercuri, docente di Storia contemporanea dei paesi mediterranei presso l’Università degli Studi di Macerata.

Categorie: Terrorismo | Tag: , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Intervento al workshop ‘Nuovi scenari lungo la via della seta’

  1. Pingback: Rassegna Stampa Workshop "SOFTPOWER HARDPOWER"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Kasava call

VULESSE VERE'

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: