Congo, le violenze inquietano la comunità internazionale

I due video mostrati lunedì scorso ai giornalisti congolesi dal portavoce del governo di Kinshasa, Lambert Mende, sono stati rapidamente rimossi dalla rete. Nei filmati erano visibili le ultime raccapriccianti esecuzioni eseguite dai ribelli di Kamuina Nsapu, compresa quella dei due esperti delle Nazioni Unite, uccisi a marzo. E nel tentativo di reprimere la ribellione anche le forze di sicurezza governative si sono macchiate di atroci crimini di guerra.

Nei due filmati erano visibili le raccapriccianti esecuzioni eseguite dai ribelli di Kamuina Nsapu, compresa quella dei due esperti delle Nazioni Unite, l’americano Michael Sharp e la svedese Zaida Catalan, scomparsi a marzo nella provincia del Kasai occidentale. Le crude immagini confermano la ferocia del gruppo ribelle, che aveva trovato riscontro anche nella testimonianza del vescovo di Luiza, Félicien Mwanama Galumbulula, che lo scorso febbraio aveva denunciato «violenze eccezionali e atrocità inimmaginabili nei confronti della popolazione», commesse dai miliziani in diverse località del Kasai Centrale.

C’è comunque da sottolineare che non sono solo i miliziani di Kaumina Nsapu, armati principalmente di lance e machete, a macchiarsi di crimini di guerra. Nel tentativo di reprimere la ribellione, anche le forze di sicurezza governative, note come Fardc (Forze armate della Repubblica democratica del Congo) hanno commesso gravi violazioni dei diritti umani. Come rivela uno sconvolgente video di sette minuti, che mostra dei militari con l’uniforme dell’esercito congolese sparare contro un gruppo di uomini armati di fionde e clave nei pressi del villaggio di Mwanza-Lomba, nel Kasai orientale…

** Continua la lettura su Nigrizia.it

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

ENDangered Peoples News

We must talk about it

The African Jihad

Unique perspectives and analyses on Africa's major terrorist organisations

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: