Elezioni Guinea Bissau, per ora nessun vincitore e un vinto

Il voto di domenica scorsa in Guinea Bissau ha sancito che saranno due ex primi ministri che si sfideranno al secondo turno delle elezioni presidenziali. Mentre il presidente uscente, José Mario Vaz, ha riportato una clamorosa sconfitta arrivando quarto con poco più del 12% dei consensi. Una bocciatura dovuta in gran parte al suo quinquennio di governo segnato da malcontento popolare, aspre lotte politiche e corruzione.

Domingos Simoes Pereira e Umaro Cissoko Embalo si sfideranno al ballottaggio del prossimo 29 dicembre per diventare il prossimo presidente della Guinea-Bissau. Lo hanno decretato i risultati provvisori annunciati dalla Commissione elettorale nazionale (Cne), in base ai quali Pereira, candidato del Partito per l’Indipendenza della Guinea-Bissau e Capo Verde (PAIGC), nelle elezioni generali del 24 novembre ha ottenuto il 40,13% dei voti senza riuscire a conquistare la maggioranza assoluta al primo turno, mentre Embalo è arrivato secondo con il 27,65% dei consensi.

Le operazioni di voto, secondo quanto riferito dalla Cne, si sono svolte in maniera sostanzialmente pacifica nonostante le tensioni e le violenze che hanno caratterizzato la vigilia delle elezioni, che hanno registrato un’astensione di circa il 25% dei 760mila cittadini aventi diritto al voto…

Continua la lettura su Nigrizia.it

Categorie: Politica | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: