Costa d’Avorio

Cioccolato amaro: il cacao distrugge le foreste ivoriane

distruzione foresteUn nuovo rapporto dal titolo “Dark Chocolate’s Secret” realizzato dall’organizzazione non governativa Mighty Earth denuncia come la produzione illegale del cacao usato dalla grande industria del cioccolato distrugge le fitte foreste pluviali e decima le specie animali in Costa d’Avorio. Mentre l’economia ivoriana è pesantemente vessata dal calo del prezzo del cacao sui mercati internazionali, sceso di oltre il 30% negli ultimi mesi. Continua a leggere 

Categorie: Costa d’Avorio, Traffici illeciti | Lascia un commento

Costa d’Avorio, il rischio attentati è ancora alto

Un anno dopo l’attacco a Grand Bassam degli estremisti affiliati ad al-Qaeda nel Maghreb islamico, la nazione africana ha rafforzato notevolmente la propria sicurezza. Intanto, le indagini per risalire agli artefici dell’attentato sono andate avanti senza sosta e finora hanno portato all’arresto di 38 persone, anche se manca ancora all’appello Kunta Dallah, considerato l’ideatore dell’attacco e ricercato in tutta l’Africa occidentale. Continua a leggere

Categorie: Costa d’Avorio, Terrorismo | Lascia un commento

Attacco jihadista contro i turisti in Costa d’Avorio: 16 morti

Dopo aver seminato morte e terrore nei mesi scorsi a Bamako e a Ouagadougou, i miliziani africani legati ad al Qaeda sono tornati a colpire a Grand Bassam, 25 miglia a est di Abidjan, la capitale economica della Costa d’Avorio. L’attacco è avvenuto nel fine settimana e dalle prime testimonianze sembra che la sparatoria sia durata un’ora e mezza, nel corso delle quali sotto i colpi dei fanatici islamisti sono caduti 14 civili, quattro dei quali erano europei.  Continua a leggere

Categorie: Costa d’Avorio, Terrorismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Costa d’Avorio, Gbabo resta in carcere

Laurent Gbabo al momento dell’arresto nell’aprile 2011

L’ex presidente ivoriano Laurent Koudou Gbagbo dovrà rimanere nel carcere della Corte penale internazionale (Cpi) in attesa dell’apertura di un eventuale processo. Lo ha deciso all’unanimità la Camera di appello dell’istituzione giuridica dell’Aia, confermando il provvedimento emesso lo scorso luglio dalla Prima camera preliminare dello stesso Tribunale. Detenuto da quasi due anni, Gbgabo è accusato di crimini contro l’umanità durante la crisi elettorale seguita alle elezioni presidenziali dell’ottobre 2010. Continua a leggere

Categorie: Costa d’Avorio, Diritti umani | Tag: , , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known