Etiopia

Intervista sul nuovo accordo di pace tra Etiopia ed Eritrea

Radio Vaticana mi ha intervistato sul nuovo accordo di pace firmato domenica a Gedda, in Arabia Saudita, dal presidente eritreo Isaias Afwerki e il primo ministro etiope Abiy Ahmed, che completa quello che è stato siglato lo scorso 9 luglio e che ha posto ufficialmente fine a venti anni di stato di belligeranza tra i due paesi. Il primo accordo era stato strutturato in cinque punti, mentre quello di domenica prevede un’intesa su sette punti. Continua a leggere

Categorie: Etiopia, Politica | Tag: , , , | Lascia un commento

Cosa accadrà dopo la firma della pace tra Etiopia ed Eritrea

La storica visita del premier etiope Abyi Ahmed ha posto fine a venti anni di stato di belligeranza  tra Addis Abeba e Asmara. Presto riprenderanno i collegamenti aerei tra le due capitali, l’Etiopia potrà utilizzare nuovamente i porti dell’Eritrea, le relazioni diplomatiche saranno normalizzate e sarà applicata la demarcazione del confine, che fu all’origine del conflitto. Resta da vedere se la pace spingerà verso il cambiamento il regime eritreo. Continua a leggere →

Categorie: Etiopia, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Intervista sulla proposta di pace etiope all’Eritrea

Radio Vaticana mi ha intervistato sulla recente apertura dell’Etiopia ad attuare l’accordo di pace raggiunto con l’Eritrea, nel dicembre 2000 ad Algeri, oltre a rispettare la sentenza della Commissione di frontiera, che nel 2002, assegnò la città di Badme ad Asmara. E spiegare perché dopo 15 giorni di silenzio, il presidente eritreo Afwerki ha rotto gli indugi annuciando che invierà una delegazione in Etiopia per i colloqui di pace. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Etiopia, Interviste, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Perché l’Eritrea non può ignorare l’apertura dell’Etiopia

La quasi inaspettata apertura del governo dell’Etiopia nei confronti dell’Eritrea può porre fine a uno stallo politico e militare che va avanti da 18 anni. Ma Asmara non ha ancora risposto alla disponibilità etiope ad applicare l’accordo di Algeri e ad accettare le favorevoli decisioni della Commissione di frontiera. L’Eritrea non potrà però continuare a lungo a ignorare il ramoscello d’ulivo porto dal primo ministro etiope Abiyi Ahmed. Continua a leggere →

Categorie: Etiopia, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Etiopia: il fallimento di un modello di sviluppo autoritario

oppositori etiopiaUn nuovo rapporto del Centro di studi strategici sull’Africa con base a Washington analizza i molteplici aspetti della crisi in Etiopia, dove le dimissioni del primo ministro Hailemariam Desalegn hanno messo in discussione il modello di sviluppo autoritario, incentrato sul potere del Fronte rivoluzionario democratico popolare. Intanto, nel paese crescono il malcontento e la rivalità etnica, nonostante le aperture democratiche del governo. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Etiopia: polizia uccide 7 fedeli durante la festa del Timkat

EthiopiaA Woldiya, città della regione Amhara, sabato scorso, durante la festa del Timkat, le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco sui fedeli copti che scandivano slogan contro il regime etiope, che emargina la regione. Sette le vittime, uccise a colpi di mitragliatrice solo tre settimane dopo l’annuncio del governo di liberare i detenuti politici. Immediate le proteste dell’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Etiopia | Tag: , | Lascia un commento

La tiepida apertura dell’Etiopia non convince le Ong

Etiopia detenuti politiciL’annuncio a sorpresa con cui il primo ministro dell’Etiopia, Hailemariam Desalegn, ha reso noto che verranno liberati alcuni prigionieri politici e chiuso il centro di detenzione e tortura di Maekelawi, lascia spazio alla possibilità che Addis Abeba possa intraprendere un nuovo corso. Ma le organizzazioni umanitarie internazionali restano scettiche e chiedono precisazioni su quanti e quali detenuti politici saranno effettivamente rilasciati. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Lascia un commento

La protesta degli Oromo e degli Amhara scuote l’Etiopia

Dallo scorso novembre, l’Etiopia è scossa da violente proteste brutalmente represse, che hanno avuto inizio nella regione centro-occidentale dell’Oromia in opposizione al Surrounding Oromiya Special Zone Integrated Development Plan, il piano speciale di sviluppo integrato voluto dal governo e popolarmente conosciuto con l’improprio termine di Master PlanContinua a leggere

Categorie: Diritti umani, Etiopia | Lascia un commento

Etiopia ed Egitto si contendono l’acqua del Nilo

L’acqua è un bene fondamentale, indispensabile ed insostituibile. Lo dicono la scienza, la religione, la pratica quotidiana. Il diritto internazionale, pur difettando del riconoscimento formale del diritto all’acqua, annovera altre regole derivanti dalle consuetudini o dai diversi accordi tra gli Stati. E c’è da rilevare che le “questioni idriche” si presentano con maggiore frequenza in riferimento alle acque transfrontaliere.  Continua a leggere

Categorie: Etiopia, Risorse energetiche | Tag: , , | Lascia un commento

Elezioni in Etiopia: scontata la vittoria dell’Eprdf

election__1432397184_75029

This image sums it up the fake election in Ethiopia

Circa 36,8 milioni di etiopi domani saranno chiamati ad eleggere il nuovo Parlamento e anche se i risultati definitivi saranno resi noti solo tra un mese, sembra scontata la vittoria del Fronte democratico rivoluzionario del popolo etiope (Eprdf), al potere dal 1991. Il partito guidato dal primo ministro uscente Hailemariam Desalegn, si è sempre aggiudicato la vittoria nelle quattro precedenti tornate e alle ultime elezioni del 2010 si impose con il 99,6% delle preferenze. Proprio per prevenire possibili irregolarità nel voto, è arrivata ad Addis Abeba una delegazione di 59 osservatori dell’Unione africana. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Kasava call

VULESSE VERE'

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica Internazionale e Global Thinking