Etiopia

Etiopia: il fallimento di un modello di sviluppo autoritario

oppositori etiopiaUn nuovo rapporto del Centro di studi strategici sull’Africa con base a Washington analizza i molteplici aspetti della crisi in Etiopia, dove le dimissioni del primo ministro Hailemariam Desalegn hanno messo in discussione il modello di sviluppo autoritario, incentrato sul potere del Fronte rivoluzionario democratico popolare. Intanto, nel paese crescono il malcontento e la rivalità etnica, nonostante le aperture democratiche del governo. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Etiopia: polizia uccide 7 fedeli durante la festa del Timkat

EthiopiaA Woldiya, città della regione Amhara, sabato scorso, durante la festa del Timkat, le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco sui fedeli copti che scandivano slogan contro il regime etiope, che emargina la regione. Sette le vittime, uccise a colpi di mitragliatrice solo tre settimane dopo l’annuncio del governo di liberare i detenuti politici. Immediate le proteste dell’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Etiopia | Tag: , | Lascia un commento

La tiepida apertura dell’Etiopia non convince le Ong

Etiopia detenuti politiciL’annuncio a sorpresa con cui il primo ministro dell’Etiopia, Hailemariam Desalegn, ha reso noto che verranno liberati alcuni prigionieri politici e chiuso il centro di detenzione e tortura di Maekelawi, lascia spazio alla possibilità che Addis Abeba possa intraprendere un nuovo corso. Ma le organizzazioni umanitarie internazionali restano scettiche e chiedono precisazioni su quanti e quali detenuti politici saranno effettivamente rilasciati. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Lascia un commento

La protesta degli Oromo e degli Amhara scuote l’Etiopia

Dallo scorso novembre, l’Etiopia è scossa da violente proteste brutalmente represse, che hanno avuto inizio nella regione centro-occidentale dell’Oromia in opposizione al Surrounding Oromiya Special Zone Integrated Development Plan, il piano speciale di sviluppo integrato voluto dal governo e popolarmente conosciuto con l’improprio termine di Master PlanContinua a leggere

Categorie: Diritti umani, Etiopia | Lascia un commento

Etiopia ed Egitto si contendono l’acqua del Nilo

L’acqua è un bene fondamentale, indispensabile ed insostituibile. Lo dicono la scienza, la religione, la pratica quotidiana. Il diritto internazionale, pur difettando del riconoscimento formale del diritto all’acqua, annovera altre regole derivanti dalle consuetudini o dai diversi accordi tra gli Stati. E c’è da rilevare che le “questioni idriche” si presentano con maggiore frequenza in riferimento alle acque transfrontaliere.  Continua a leggere

Categorie: Etiopia, Risorse energetiche | Tag: , , | Lascia un commento

Elezioni in Etiopia: scontata la vittoria dell’Eprdf

election__1432397184_75029

This image sums it up the fake election in Ethiopia

Circa 36,8 milioni di etiopi domani saranno chiamati ad eleggere il nuovo Parlamento e anche se i risultati definitivi saranno resi noti solo tra un mese, sembra scontata la vittoria del Fronte democratico rivoluzionario del popolo etiope (Eprdf), al potere dal 1991. Il partito guidato dal primo ministro uscente Hailemariam Desalegn, si è sempre aggiudicato la vittoria nelle quattro precedenti tornate e alle ultime elezioni del 2010 si impose con il 99,6% delle preferenze. Proprio per prevenire possibili irregolarità nel voto, è arrivata ad Addis Abeba una delegazione di 59 osservatori dell’Unione africana. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani, Etiopia, Politica | Tag: , , , | Lascia un commento

La campagna elettorale d’Etiopia

The shadow of a supporter of Ethiopia’s Unity for Democracy and Justice party is seen through an Ethiopian flag during a demonstration in Addis Ababa

Secondo il calendario pubblicato dal Consiglio elettorale nazionale dell’Etiopia, il prossimo 24 maggio, il paese andrà alle urne per eleggere un nuovo governo. Queste saranno le quinte elezioni che si terranno dopo la caduta del regime militare del Derg e l’adozione di una nuova costituzione nell’agosto 1995. Il grande favorito è il Fronte rivoluzionario e democratico del popolo etiope (Eprdf), guidato dal primo ministro uscente Hailemariam Desalegn, che si è aggiudicato la vittoria nelle quattro precedenti tornate. Fin dalle prime battute della campagna elettorale, cominciata ufficialmente lo scorso 14 febbraio, L’Eprdf sta dimostrando la sua intenzione di voler continuare a dirigere le sorti dello Stato africano. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Economia, Etiopia, Politica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

La terra dei maratoneti

40766_w600xh400-1

Kenenisa Bekele

“Town of runners” è il titolo di un documentario diretto dal regista britannico Jerry Rothwell che racconta la storia di due bambine etiopi, Hawii e Alemi, che vivono in una città unica al mondo, situata a 2800 metri d’altitudine: Bekoji. Per riuscire a raggiungere questo luogo, che ha dato i natali a tanti fondisti di altissimo rango, si deve percorrere la dissestata e polverosa strada costruita durante l’occupazione coloniale italiana. La stessa che innumerevoli volte ha calcato il più famoso degli atleti di Bekoji: Kenenisa Bekele, campione olimpico e mondiale sui 5mila e 10mila metri. Continua a leggere

Categorie: Etiopia, Sport | Tag: , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Etiopia, culla dell’umanità

Image

Ultimo giorno di novembre del 1974. Una data memorabile per gli studiosi di paleoantropologia che coincide con il ritrovamento nella regione di Afar, situata nella zona nord-orientale dell’Etiopia, dei resti di uno scheletro perfettamente conservati di un antichissimo ominide di sesso femminile con un’anatomia bipede, vissuto circa 3,18 milioni di anni fa. L’importante scoperta avvenne ad opera di un gruppo di ricercatori guidato dall’eminente paleoantropologo statunitense Donald Johanson.  Continua a leggere

Categorie: Etiopia | Tag: , , | Lascia un commento

Nuovi colloqui per la pace in Ogaden

Nella regione meridionale dell’Ogaden, da quasi venti anni, il governo etiope sta combattendo una guerra contro il suo stesso popolo. Cominciato nel 1984 e continuata per più di due decenni a bassa intensità, il conflitto ha conosciuto un’escalation nell’aprile del 2007, quando gli uomini del Fronte di liberazione nazionale dell’Odagen (Onlf), a maggioranza somala, attaccarono un’installazione petrolifera cinese nella regione, provocando 74 vittime. Continua a leggere

Categorie: Etiopia | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica