Terrorismo

Il ruolo delle donne all’interno di al Qaeda nel Sahel

Un nuovo report dell’Istituto di studi sulla sicurezza (Iss) analizza il ruolo delle donne all’interno del Gruppo per il sostegno dell’islam e dei musulmani (Jnim), sigla che nel marzo 2017 ha riunito in unico cartello i gruppi estremisti affiliati ad al Qaeda attivi nel Sahel. L’analisi rileva che le donne del Jnim svolgono ruoli di supporto come informatrici, lavandaie cuoche, ma a differenza di Boko Haram, non vengono utilizzate come kamikaze. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | 1 commento

Lo Stato Islamico nel Grande Sahara si espande nel Sahel

Un’analisi di Critical Threats, un centro studi Usa di geopolitica, denuncia l’estrema pericolosità della costola dell’Isis nel Sahel che sta registrando una rapida crescita in termini numerici. Il report evidenzia che il gruppo ha ottenuto il sostegno popolare nel nord del Mali, mentre in Burkina Faso ha contribuito all’aumento dell’insorgenza e al diffondersi del cartello qaedista del Gruppo per il sostegno dell’Islam e dei musulmaniContinua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | 2 commenti

Le faide interne incentivano gli attacchi di Boko Haram

L’ultimo rapporto delle Nazioni Unite sulla crisi che sta sconvolgendo il nord-est della Nigeria evidenzia quanto la minaccia di Boko Haram sia ancora persistente. Nonostante all’interno della fazione maggioritaria del gruppo jihadista, quella legata all’Isis, sarebbe in atto un regolamento di conti tra l’ala intransigente e i leader più moderati, rei di essere contrari all’uso di donne kamikaze e favorevoli al dialogo con le autorità di Abuja. Continua a leggere →

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Jihadisti alle porte di casa, la risposta parziale dell’Europa

La scorsa settimana sono stato ospite della trasmissione “Uacanda – Europa e Africa in tempo reale”, condotta da Luca Del Ponte della redazione di Afri Radio. Nel corso dell’intervista, prendendo spunto dal mio ultimo libro, abbiamo discusso di come l’Europa non ha una strategia per eliminare le cause, che alimentano i focolai dello jihadismo ancora accesi in diverse aree dell’Africa e non può ritenersi immune da nuovi attacchi. Continua a leggere

Categorie: Interviste, Terrorismo | Lascia un commento

5 anni dopo il Westgate al-Shabaab è ancora una minaccia

Un lustro dopo l’attacco al Westgate Mall di Nairobi, un rapporto dell’ICG descrive l’evoluzione di al-Shabaab nei paesi dell’Africa orientale rilevando che da tre anni e mezzo la rete jihadista non ha più realizzato attacchi eclatanti al di fuori della Somalia. Mentre in Kenya, la sua influenza è diminuita e in Tanzania sembra improbabile che si sviluppi un’insurrezione, ma il gruppo starebbe ancora pianificando attacchi su larga scala all’estero. Continua a leggere 

Categorie: Kenya, Terrorismo | Tag: , | 1 commento

Hrw chiede alla Nigeria processi più equi per Boko Haram

Un nuovo rapporto dell’ong Human Rights Watch denuncia le falle del sistema giudiziario nigeriano nei processi contro i presunti appartenenti a Boko Haram. Procedimenti lampo, mancanza di interpreti ufficiali, accuse formulate senza citare data, luogo e dettagli del reato contestato. E tutti gli imputati hanno un difensore d’ufficio che in molti casi non hanno mai incontrato fino al giorno del processo, che alcuni accusati aspettano da più di nove anni. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Nigeria, Terrorismo | Lascia un commento

La Cia lancia attacchi mortali con droni dalle basi del Niger

Il New York Times ha rivelato che la Cia sta espandendo le operazioni con i droni in Africa e per questo sta ultimando una base aerea a Dirkou, nel Niger, una città-oasi alle porte del Sahara, già dotata di un piccolo aeroporto. Da qui, i raid americani colpiranno le roccaforti jihadiste in Libia e in tutto il Sahel. Secondo il Pentagono, è un modo economico per contrastare i gruppi armati, ma intanto il numero delle vittime civili continua a crescere. Continua a leggere 

Categorie: Sicurezza, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Gli Stati Uniti aggiungono il JNIM alla black list dei terroristi

Dipartimento di stato UsaIl Gruppo per il sostegno all’Islam e ai musulmani (Jama’at Nusrat al-Islam wal-Muslimin – Jnim) è stato inserito nella lista delle organizzazioni terroristiche straniere redatta dal Dipartimento di Stato americano. L’inclusione nella black list del cartello jihadista, che riunisce i principali gruppi legati ad al Qaeda attivi nel Sahel, costituisce l’ennesima riprova della sua estrema pericolosità dimostrata nelle decine di attacchi portati a termine negli ultimi 18 mesi. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Il conflitto contro Boko Haram in Camerun sta diminuendo

Un nuovo rapporto dell’ICG registra la diminuzione dell’intensità del conflitto contro Boko Haram, in corso dal 2014 nell’estremo nord del Camerun. Però, avverte che la stabilità a lungo termine nella regione dipenderà da come il governo saprà affrontare due sfide primarie: il reintegro degli ex combattenti che hanno avuto un ruolo marginale nelle violenze e la smobilitazione dei vigilantes, determinanti nel contrasto al gruppo estremista. Continua a leggere →

Categorie: Sicurezza, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Perché dopo la scissione Boko Haram è ancora più temibile

Un nuovo report dell’Istituto per gli studi sulla sicurezza (Iss) di Pretoria spiega come la deriva autoritaria dello storico leader Abubakar Shekau abbia portato alla scissione di Boko Haram, complicando così gli sforzi per ridurre la sua presenza nella regione del lago Ciad. L’Iss avanza anche dubbi sulla strategia della fazione maggioritaria fedele all’Isis, che tenta di rilanciare il gruppo instaurando buoni rapporti con la popolazione civile. Continua a leggere 

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Tag: , | 1 commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica internazionale, Global Thinking & Acting