Terrorismo

Lo Stato Islamico non è sconfitto e lo dimostra in Africa

La rivendicazione dell’attentato compiuto il giorno di Natale contro il ministero degli Esteri di Tripoli è stata diffusa da Amaq, l’organo di propaganda semi-ufficiale delle operazioni dell’Isis, che ha attribuito l’attacco a tre soldati della Wilaya (provincia) dello Stato Islamico in Libia. La paternità dell’azione è l’ennesima riprova che la potente organizzazione jihadista continua a colpire attraverso i gruppi che le hanno giurato fedeltà. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

Hrw: cresce la violenza delle milizie etniche in Mali centrale

Un nuovo studio di Human Rights Watch documenta le violenze dei gruppi di autodifesa di matrice etnica dogon e bambara contro i villaggi fulani, situati nella regione di Mopti, nel Mali centrale. Dal report emerge, che il governo non è riuscito a proteggere adeguatamente i civili e tantomeno a disarmare le milizie, oltre a perseguire i responsabili degli abusi, favorendo lo sviluppo di un conflitto che contribuisce a destabilizzare ulteriormente il paese. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Mali, Sicurezza, Terrorismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Il terrorismo diminuisce a livello globale, ma cresce in Africa

L’Indice del Terrorismo Globale 2018 per il terzo anno consecutivo conferma la diminuzione dei decessi per attentati, dopo il picco del 2014. Il report rileva che l’Africa è diventata terreno fertile per gli estremisti nel Sahel e nel bacino del lago Ciad. In queste due zone sono confluiti molti combattenti stranieri, fuggiti dopo la caduta delle roccaforti dello Stato Islamico, per unirsi alle fila dell’Iswap, di al-Shabaab e di al-Qaeda nel SahelContinua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

La linea dura della fazione di Boko Haram fedele all’Isis

La recente serie di attacchi dello Stato islamico nell’Africa occidentale (Iswap) testimoniano che la fazione di Boko Haram sta diventando una minaccia crescente nella regione del bacino del lago Ciad. Negli ultimi mesi, si è anche diffusa la voce che ai vertici del gruppo ci sarebbe una nuova guida, che avrebbe sostituito Abu Musab al-Barnawi, che all’inizio di agosto 2016 era subentrato allo storico leader Abubakar Shekau. Continua a leggere

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Tag: , | 1 commento

Lo Stato Islamico si prepara allo scontro con al-Shabaab

Un articolo pubblicato a pagina otto dell’ultima edizione di al-Naba, la newsletter settimanale dello Stato Islamico, testimonia che si sta preparando un nuovo scontro tra la sua cellula somala (ISS-Abnaa ul-Calipha) e il gruppo di al-Shabaab, ufficialmente affiliato ad al-Qaeda dal febbraio 2012. Secondo al-Naba, al-Shabaab sta scatenando una nuova campagna di repressione contro i seguaci dell’ISS, in quanto teme nuove defezioni. Continua a leggere →

Categorie: Somalia, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Gli estremisti islamici si radicalizzano online anche in Africa

Rand Europe per conto del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite ha realizzato il primo studio sul rapporto tra i social network e la radicalizzazione online in Africa. L’analisi ha monitorato il fenomeno in sette paesi africani: Camerun, Ciad, Kenya, Nigeria, Somalia, Sudan e Uganda, nei quali ha esaminato l’attività sui social di tre tra i più letali gruppi terroristici a livello globale presenti in Africa: al-Shabaab, Boko Haram e lo Stato Islamico. Continua a leggere 

Categorie: Nuove tecnologie, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Il tragico bilancio di un anno di attacchi terroristici in Africa

L’incremento di eventi violenti legati ai gruppi armati attivi nel Sahel, che negli ultimi dodici mesi ha registrato una vera e propria escalation, mette in luce la crescente portata della sfida per la sicurezza di questa regione. Una spirale confermata dalla ricognizione operata dall’Africa Center for Strategic Studies sul numero di attacchi in Africa, che dal primo ottobre 2017 al 30 settembre 2018 hanno coinvolto gruppi estremisti islamici. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Il ruolo delle donne all’interno di al Qaeda nel Sahel

Un nuovo report dell’Istituto di studi sulla sicurezza (Iss) analizza il ruolo delle donne all’interno del Gruppo per il sostegno dell’islam e dei musulmani (Jnim), sigla che nel marzo 2017 ha riunito in unico cartello i gruppi estremisti affiliati ad al Qaeda attivi nel Sahel. L’analisi rileva che le donne del Jnim svolgono ruoli di supporto come informatrici, lavandaie cuoche, ma a differenza di Boko Haram, non vengono utilizzate come kamikaze. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | 1 commento

Lo Stato Islamico nel Grande Sahara si espande nel Sahel

Un’analisi di Critical Threats, un centro studi Usa di geopolitica, denuncia l’estrema pericolosità della costola dell’Isis nel Sahel che sta registrando una rapida crescita in termini numerici. Il report evidenzia che il gruppo ha ottenuto il sostegno popolare nel nord del Mali, mentre in Burkina Faso ha contribuito all’aumento dell’insorgenza e al diffondersi del cartello qaedista del Gruppo per il sostegno dell’Islam e dei musulmaniContinua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | 2 commenti

Le faide interne incentivano gli attacchi di Boko Haram

L’ultimo rapporto delle Nazioni Unite sulla crisi che sta sconvolgendo il nord-est della Nigeria evidenzia quanto la minaccia di Boko Haram sia ancora persistente. Nonostante all’interno della fazione maggioritaria del gruppo jihadista, quella legata all’Isis, sarebbe in atto un regolamento di conti tra l’ala intransigente e i leader più moderati, rei di essere contrari all’uso di donne kamikaze e favorevoli al dialogo con le autorità di Abuja. Continua a leggere →

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica internazionale, Global Thinking & Acting