Benin, la democrazia più solida dell’Africa è a rischio

Le elezioni legislative tenute alla fine di aprile in Benin hanno registrato il boicottaggio delle opposizioni, che per le improvvide misure approvate dalla Corte Costituzionale non hanno potuto partecipare. Sebbene delegittimato dall’astensionismo, il voto ha consolidato il potere del presidente Patrice Talon, ma ha dimostrato che dopo quasi tre decenni la nazione dell’Africa occidentale non è più un faro di democrazia per il continente.

Per partecipare alle elezioni è stato imposto il rilascio di un certificato di conformità, che alla fine è stato ottenuto solo dal Blocco repubblicano e dell’Unione progressista, le due formazioni politiche fedeli al presidente Patrice Talon che si sono spartite gli 83 seggi dell’Assemblea nazionale.

Un nuovo rapporto del Centro di studi strategici sull’Africa con base a Washington (Acss) ha aspramente criticato le recenti elezioni, nelle quali ha votato solo il 27% dei beniniani, meno della metà di quelli che nel 2016 hanno eletto Talon. Un’affluenza ai minimi storici causata dall’opposizione, che ha invitato gli elettori al boicottaggio dopo l’improvvida decisione della Corte costituzionale che ha consentito di far partecipare al voto solo i candidati dei partiti vicini al presidente…

** Continua la lettura su Nigrizia.it

Categorie: Politica | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

The African Jihad

Unique perspectives and analyses on Africa's major terrorist organisations

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: