Archivio dell'autore: Afrofocus

Perché la Spagna è vulnerabile al terrorismo jihadista

Dopo l’attacco di Barcellona e quello sventato a Cambrils, sorgono interrogativi su come la Spagna sia stata di nuovo colpita da un attentato terroristico, tredici anni dopo le stragi dell’11 marzo 2004, organizzate dal Gruppo islamico di combattimento marocchino, una cellula legata ad al Qaeda. In questa mia disamina ho cercato di delineare l’evoluzione del terrorismo jihadista nel Paese iberico, che affonda le sue radici nel mito di Al AndalusContinua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

Boko Haram: sempre più donne e bambini tra i kamikaze

Un nuovo report realizzato dal Combating Terrorism Center dell’Accademia militare di West Point rileva che la maggior parte degli attentatori suicidi utilizzati dai terroristi di Boko Haram sono donne e bambini. Secondo lo studio, gli estremisti nigeriani hanno infranto gli stereotipi demografici che caratterizzano un attentatore suicida, diventando il primo gruppo terroristico della storia ad usare più donne (il 56%) che uomini nei suoi attentati suicidi. Continua a leggere 

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Lascia un commento

L’ultimo attacco in Burkina Faso ha marchio di al Qaeda

L’attacco terroristico che domenica scorsa ha colpito il caffè-ristorante ‘Aziz Istanbul’, situato nella Kwame Nkrumah Avenue, la strada principale di Ougadougou, la capitale del Burkina Faso, provocando diciotto morti e ventidue feriti, dimostra che la capacità dei gruppi jihadisti legati ad al Qaeda nel Maghreb islamico operativi nella vasta regione semidesertica del Sahel, non solo è rimasta intatta, ma si sta ulteriormente rafforzando. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

Il crescente scandalo degli abusi dei peacekeeper dell’Onu

Un rapporto interno delle Nazioni Unite, reso noto lo scorso aprile dall’Associated Press, denuncia che tra il 2004 e il 2016, sono state quasi 2.000 le accuse di sfruttamento e abuso sessuale ai danni di donne e bambini nei confronti dei peacekepeer dell’Onu. La politica di “tolleranza zero” contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale introdotta nel 2003 dall’allora segretario generale, Kofi Annan, sembra dunque non aver avuto effetto positivo. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Nuove strategie per lo sviluppo delle rinnovabili in Africa

L’ampliamento nel settore delle energie rinnovabili potrebbe offrire una soluzione sostenibile per rispondere alla crescente domanda di elettricità dell’Africa, che dovrebbe triplicare entro il 2030, mentre in buona parte del continente non esistono ancora reti in grado di trasportare l’energia elettrica da una grande centrale fino ai luoghi di utilizzo. Una lacuna che potrebbe essere compensata dalle nuove tecnologie, come il solare o l’eolico. Continua a leggere 

Categorie: Risorse energetiche, Sviluppo | Lascia un commento

I difficili rapporti tra l’Africa e il Tribunale penale dell’Aja

La Corte penale internazionale dell’Aja è sotto accusa da parte di alcuni paesi africani membri, che la considerano un’organizzazione sotto il controllo degli europei. Un dato è inconfutabile: nove inchieste su dieci dell’organismo giuridico riguardano crimini commessi in Africa. Ma per affermare tutta la sua legittimità e convincere anche i paesi più riluttanti sull’efficacia del suo operato, la Cpi ha bisogno del forte sostegno di tutti gli Stati membri. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Politica | Lascia un commento

Congo, elezioni incerte e arresti nelle proteste anti-Kabila

Il presidente della Repubblica democratica del Congo, Laurent Kabila, continua a rimanere forzatamente e illegalmente al potere dopo la scadenza del suo secondo mandato, lo scorso 20 dicembre. In questi mesi, non ha ancora fissato una data per le elezioni e ha formato un governo di “unità nazionale”, composto per la stragrande maggioranza dei membri del vecchio esecutivo. Intanto, dilagano le proteste in tutto il paese. Continua a leggere 

Categorie: Politica | Lascia un commento

Il dinosauro Mugabe barcolla ma non molla

Il 93enne Robert Gabriel Mugabe, dopo 37 anni passati alla guida dello Zimbabwe, sembra non avere alcuna intenzione di cedere il potere ed è sempre più determinato a ripresentarsi alle prossime elezioni presidenziali del luglio 2018. Intanto, il paese dell’Africa australe è schiacciato da una grave crisi economica, che ha portato la disoccupazione al 95%: una realtà ben diversa da quella descritta dalla propaganda di governo. Continua a leggere 

Categorie: Economia, Politica, Zimbabwe | Lascia un commento

Intervista sulla crisi politica ed economica in Gabon

Radio Vaticana mi ha intervistato sull’ennesimo rinvio delle elezioni in Gabon, fissate per il 29 luglio 2017 e rimandate dalla Corte Costituzionale alla fine di aprile 2018. Nella intervista spiego come la famiglia Bongo, che detiene il potere dal 1967, ha trasformato il paese dell’Africa centrale in un potentato, mentre la crisi finanziaria prodotta dal crollo del prezzo del greggio ha peggiorato le condizioni economiche della popolazione. Continua a leggere 

Categorie: Politica | Lascia un commento

Importanti successi per l’Africa nella lotta all’Hiv/Aids

I dati contenuti nell’ultimo rapporto dell’UnAids, il programma delle Nazioni Unite che dal 2005 monitora l’andamento dell’epidemia, rilevano importanti successi nei paesi dell’Africa orientale e meridionale, dove vivono più della metà di tutte le persone colpite dal virus. Nelle due regioni del continente si registra una riduzione delle nuove infezioni da Hiv di quasi un terzo dal 2010 e un aumento di 10 anni nell’aspettativa di vita dal 2005 a oggi. Continua a leggere 

Categorie: Salute | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

AfricanVoices

Just another WordPress.com site

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica