La caccia a Joseph Kony si è conclusa senza la sua cattura

Il portavoce dell’esercito ugandese ha annunciato il prossimo ritiro dei duemila militari dispiegati nella zona orientale della Repubblica Centrafricana, dove dal 2009 erano impegnati nelle operazioni contro i ribelli dell’Esercito di resistenza del signore (Lra) e nella ricerca del loro leader, il criminale di guerra Joseph Kony. Il gruppo ha seminato il terrore in diversi paesi dell’Africa centrale e rapito oltre 60mila bambini per farne dei soldati. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Somalia, l’allarme degli osservatori: «Attenti al Puntland»

Negli ultimi mesi, si è accentuata l’instabilità nella regione semi-autonoma del Puntland a causa dell’aumento degli attacchi contro i funzionari governativi e le forze di sicurezza. La situazione si sarebbe ulteriormente aggravata a causa del mancato pagamento di sette mesi di stipendio ai militari e alle forze di polizia, che proteggono questa parte di territorio somalo dagli estremisti di al-Shabaab, da quelli della fazione filo-Isis e dagli assalti dei pirati. Continua a leggere

Categorie: Somalia, Terrorismo | Lascia un commento

I pirati somali tornano all’abbordaggio nel Corno d’Africa

Un mese fa, al largo della costa settentrionale della Somalia, un gruppo di pirati ha sequestrato la petroliera Aris 13 con a bordo otto marinai dello Sri Lanka. È stato l’inizio di una nuova serie di attacchi, che nelle ultime settimane hanno coinvolto altre otto navi e dopo cinque anni hanno rimaterializzato la minaccia degli assalti dei corsari somali, che tra il 2005 e il 2011 aveva reso altamente insicure le acque al largo del Corno d’Africa. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Somalia | Lascia un commento

La World Bank stanzia un finanziamento record per l’Africa

La Banca Mondiale ha annunciato un finanziamento record di 57 miliardi di dollari per l’Africa sub-sahariana nel corso dei prossimi tre esercizi finanziari. Gran parte del totale del pacchetto di aiuti, equivalente a 45 miliardi di dollari, sarà stanziata dall’Associazione internazionale per lo sviluppo (Ida), l’istituzione in seno al Gruppo della Banca mondiale (Wgb), che dal 1960 sostiene e promuove la crescita dei paesi più poveri del mondo attraverso l’erogazione di sovvenzioni e prestiti senza interessi. Continua a leggere

Categorie: Sviluppo | Lascia un commento

Boko Haram cambia strategia, ma continua a uccidere civili

Fortemente indebolita da due anni di offensive militari, braccata dall’esercito nigeriano nella foresta Sambisa, la fazione di Boko Haram rimasta fedele ad Abubakar Shekau torna a farsi viva con un video. Nel filmato non appare il suo leader che sembra aver perso la lotta interna per il potere, contro il rivale Abu Musab al-Barnawi, che adesso sta tentando di conquistare il sostegno della popolazione civile del nord-est della Nigeria. Continua a leggere  

Categorie: Nigeria, Terrorismo | Lascia un commento

Stragi in Egitto: Isis vuole rafforzare la presenza in Sinai

Entrambe gli attacchi di ieri in Egitto, sono stati rivendicati dalla Provincia del Sinai dello Stato Islamico (Wilayat Sinai) attraverso un comunicato pubblicato dall’agenzia di stampa Amaq, affiliata all’organizzazione terroristica. Dopo l’attribuzione degli attentati, l’Isis ha diffuso un video con le immagini dei due kamikaze di Tanta e Alessandria, dei quali è stata resa nota anche l’identità: Abu al-Baraa al-Masri e Abu Ishaaq al-Masri. Continua a leggere  

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

Perché al Qaeda vuole unificare le sue forze nel Sahel

Quali motivazioni hanno indotto i principali gruppi filo-qaedisti attivi nella regione del Sahel a riunirsi in un unico cartello? Alcuni analisti leggono la recente fusione come una risposta al progressivo indebolimento dell’influenza dello Stato Islamico in Africa occidentale. Altri, invece, ritengono che l’alleanza sia stata concepita per formalizzare i legami e le relazioni, che esistono tra questi gruppi e risalgono al culmine della crisi nel Mali settentrionale, tra l’aprile 2012 e il gennaio 2013. Continua a leggere  

Categorie: Mali, Terrorismo | Lascia un commento

Al-Shabaab continua ad avanzare in Somalia

Nelle ultime ore gli estremisti somali di al-Shabaab hanno preso il controllo di El Bur, una città nella regione semi-autonoma di Galmudugh, nel sud-est della Somalia, dopo il ritiro delle forze etiopi che la presidiavano. L’occupazione di El Bur è l’ennesima riprova della capacità di tenuta del gruppo islamista, che continua a compiere attentati mentre sta riprendendo il controllo di alcune zone rurali della Somalia centro-meridionale. Continua a leggere  

Categorie: Somalia, Terrorismo | Lascia un commento

L’Africa segna il passo in scienza, tecnologia e innovazione

Nonostante l’adozione dell’Agenda 2063 dell’Unione Africana, la recente crescita economica del continente non si è tradotta in adeguati programmi di investimenti per potenziare scienza, tecnologia e innovazione. Il risultato è un’insufficiente competitività in questi settori, come rileva l’Africa Capacity Report 2017, che con l’ausilio di un indice composito di valutazione monitora i progressi raggiunti dall’Africa nei tre ambiti primari. Continua a leggere  

Categorie: Nuove tecnologie, Sviluppo | Lascia un commento

La minaccia di Kamuina Nsapu incombe sul centro del Congo

La drammatica notizia del rinvenimento dei corpi senza vita dei due esperti delle Nazioni Unite, l’americano Michael Sharp e la svedese Zaida Catalan, scomparsi lo scorso 12 marzo nella Repubblica democratica del Congo (RdC), dimostra la gravità della minaccia rappresentata dal gruppo armato Kamuina Nsapu, che dallo scorso agosto sta destabilizzando tutta la zona centrale del paese africano. Continua a leggere  

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

African Arguments

Cercando l'Africa vera.... il blog di Marco Cochi

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

AFRICAN VOICES

Just another WordPress.com site

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica