Cresce la minaccia dello Stato Islamico in Somalia

Dopo più di un anno e mezzo dal giuramento di fedeltà al Califfato, la fazione scissionista di al-Shabaab, diventata lo Stato Islamico in Somalia, ha compiuto la sua prima azione suicida. Un ulteriore salto di qualità nell’intento di elevare la minaccia nel Puntland e di assumere un ruolo di maggiore rilevanza nel panorama dell’estremismo jihadista regionale, nel quale il gruppo ha ormai rivelato un potenziale sufficiente per costituire un serio pericolo. Continua a leggere

Categorie: Somalia, Terrorismo | Lascia un commento

Emergenza siccità in Swaziland: l’intervento di Cospe

Siamo in Swaziland, nella Regione del Lubombo, dove la maggior parte degli abitanti vive del lavoro nei campi. L’area prende il nome dalle montagne che segnano il confine orientale del paese con il Mozambico. Ci guardiamo attorno e le conseguenze della terribile siccità, che da anni colpisce questo territorio sono estremamente visibili, soprattutto sulle piccole coltivazioni su terre pubbliche, che non beneficiano di sistemi artificiali di irrigazione. Continua a leggere

Categorie: Clima | Lascia un commento

L’Africa detiene il doloroso primato mondiale degli sfollati

Il nuovo Rapporto globale sugli sfollati interni risultato di uno sforzo congiunto del Centro di monitoraggio dei trasferimenti forzati interni (Idmc) e del Consiglio norvegese dei rifugiati (Nrc) mostra nel dettaglio i dati dell’enorme massa numerica di rifugiati e sfollati interni, che nel 2016 sono stati sradicati dal loro paese d’origine, a causa di conflitti e disastri. E rileva che l’Africa sub-sahariana detiene l’infausto primato del maggior numero di rifugiati.  Continua a leggere

Categorie: Crisi umanitarie | Lascia un commento

Il rinnovo della missione di pace Amisom al vaglio dell’Onu

Negli ultimi dieci anni, il mandato iniziale di sei mesi della missione dell’Unione africana in Somalia (Amisom) è stato rinnovato di scadenza in scadenza dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che mercoledì 24 maggio, ancora una volta, deciderà di riconfermarne l’autorizzazione. Il massimo organo decisionale della comunità internazionale sarà costretto a prolungarne il mandato perché per adesso nessuna exit strategy è possibile. Continua a leggere →

Categorie: Conflitti, Terrorismo | Lascia un commento

Gli attacchi terroristici in Africa aumentati del 1000%

«Negli ultimi dieci anni, l’attività terroristica in Africa è cresciuta del 1.000%, un dato inquietante riconducibile agli alti tassi di disoccupazione giovanile e alla mancanza di un livello base di istruzione». È quanto emerge dallo studio annuale elaborato dalla Fondazione Mo Ibrahim, intitolato Africa at a tipping point (L’Africa a un punto di svolta). Il report evidenzia come la crescente diffusione del fenomeno stia danneggiando anche lo sviluppo. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

Nuovi casi di ebola in un’area rurale del Nord del Congo

Un nuovo focolaio di ebola nella Repubblica democratica del Congo sta suscitando allarmi sul rischio dello scoppio di una nuova epidemia, dopo che il ministero della Salute locale ha accertato la morte di tre persone causata dal virus. Per contrastare il contagio, i sanitari per la prima volta possono contare anche sul nuovo vaccino rVSV-ZEBOV, sviluppato dall’azienda farmaceutica statunitense Merck, che nella sperimentazione è risultato efficace. Continua a leggere

Categorie: Salute | Lascia un commento

Il Sud Sudan sembra pronto ad esplodere

Il presidente del Sud Sudan, Salva Kiir Mayardit, ha rimosso dal proprio incarico una delle più potenti figure del suo apparato di potere: il capo delle forze armate, Paul Malong Awan. L’estromissione del generale rappresenta una profonda spaccatura all’interno del regime, mentre la tensione continua a salire in tutto il territorio, dove le agenzie umanitarie hanno maggiori difficoltà a operare dopo l’aumento delle tasse di registrazione. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie, Economia | Lascia un commento

Il nuovo report del Wef boccia la competitività africana

«Riforme strutturali ancora insufficienti rallentano lo sviluppo, mantenendo il livello di competitività del continente a livelli di inferiorità rispetto ad alte regioni del mondo». A sostenerlo è il rapporto Africa Competitiveness, che individua tra gli ostacoli la corruzione e l’accesso al credito per le imprese locali. Un gap da colmare con urgenza per dare sbocchi produttivi a una popolazione in età lavorativa, che nei prossimi vent’anni crescerà del 70%. Continua a leggere

Categorie: Corruzione, Sviluppo | Lascia un commento

Confermato il carcere a vita per il Pinochet d’Africa

La conferma della condanna all’ergastolo per crimini di guerra e crimini contro l’umanità, inflitta alla fine di aprile da un tribunale speciale africano di Dakar all’ex presidente del Ciad, Hissène Habré, sancisce l’epilogo di 26 anni di ricorsi, battaglie legali, deposizioni raccapriccianti e documenti che testimoniano le atrocità di cui si è macchiato il “Pinochet d’Africa”. L’iter per assicurare alla giustizia l’ex dittatore ciadiano è stato lungo e travagliato. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Centrafrica, nuova ondata di violenze: decine di civili uccisi

Negli ultimi mesi la Repubblica centrafricana è ripiombata in una spirale di violenza interreligiosa, destabilizzando il clima di apparente ordine, che il presidente Faustin-Archange Touadéra era riuscito a instaurare dopo la sua elezione, nel febbraio 2016. La nuova ondata di violenze è scoppiata alla fine dello scorso anno nelle province centrali del paese tra due fazioni appartenenti all’ex coalizione ribelle Seleka, a maggioranza musulmana. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Repubblica Centrafricana | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

African Arguments

Cercando l'Africa vera.... il blog di Marco Cochi

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

AFRICAN VOICES

Just another WordPress.com site

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica