Senegal, gravi abusi contro i bambini nelle scuole coraniche

Domenica prossima si celebra la giornata mondiale del bambino africano, un’occasione per ricordare gli indicibili soprusi di cui in Senegal sono vittime più di 50mila bambini tra i 5 e i 15 anni. Una moltitudine di minori chiamati talibé (discepolo) costretti dai marabutti a chiedere l’elemosina per strada e imparare a memoria il Corano. Hrw e una coalizione di ong senegalesi hanno pubblicato un lungo rapporto nel quale documentano i gravi abusi. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Intervista sull’escalation delle violenze interetniche in Mali

Radio Vaticana mi ha intervistato sull’escalation delle violenze interetniche nel Mali centrale, dove dopo l’attacco della milizia di auto difesa di etnia dogon, che lo scorso 23 marzo ha causato l’uccisione di 160 fulani, lunedì è stato incendiato il villaggio di Sobane e uccisi 95 dogon. Anche se non è stato rivendicato, l’eccidio è chiaramente una vendetta dei fulani, che conferma l’impotenza delle autorità di Bamako di fronte al susseguirsi delle stragi. Continua a leggere

Categorie: Interviste | Lascia un commento

Sette paesi africani nella lista delle dieci crisi più trascurate

Sette delle dieci crisi più dimenticate del mondo sono in Africa e quella più trascurata in assoluto è la guerriglia in corso da oltre due anni nelle regioni anglofone del Camerun, che ha che ha già causato più di 1.850 morti, 500mila sfollati interni e oltre 1 milione e 300mila persone che hanno bisogno di assistenza umanitaria. Le altre sono tutte crisi in corso da almeno quattro anni, che hanno destabilizzato Rd Congo, Centrafrica e Burundi. Continua a leggere 

Categorie: Crisi umanitarie | Tag: | Lascia un commento

Benin, la democrazia più solida dell’Africa è a rischio

Le elezioni legislative tenute alla fine di aprile in Benin hanno registrato il boicottaggio delle opposizioni, che per le improvvide misure approvate dalla Corte Costituzionale non hanno potuto partecipare. Sebbene delegittimato dall’astensionismo, il voto ha consolidato il potere del presidente Patrice Talon, ma ha dimostrato che dopo quasi tre decenni la nazione dell’Africa occidentale non è più un faro di democrazia per il continente. Continua a leggere 

Categorie: Politica | Lascia un commento

Intervista sulle conseguenze della guerra dei dazi in Africa

La mia intervista alla Voce dei Berici sulle conseguenze che la guerra dei dazi sta avendo sull’economia dell’Africa, che ha già deprezzato tra il 5 e il 10% diverse valute locali. Mentre i proventi da esportazione hanno segnato una crescita molto più lenta rispetto all’indebitamento estero, che sta raggiungendo livelli senza precedenti. Sullo sfondo anche gli effetti a livello geopolitico che il confronto Usa-Cina sta producendo sul continente. Continua a leggere

Categorie: Cina, Economia, Interviste | Tag: , | Lascia un commento

L’infausto destino delle donne liberate da Boko Haram

Un rapporto pubblicato dall’International Crisis Group denuncia le enormi difficoltà di reinserimento sociale che affrontano le donne che hanno fatto parte di Boko Haram. Molte di esse vivono ora nelle stesse comunità gravemente colpite dalla violenza dei jihadisti, dove sono fortemente discriminate e hanno problemi a risposarsi. Ma la garanzia di un futuro sicuro per queste donne è fondamentale per sconfiggere gli estremisti. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Nigeria, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Chi sono i jihadisti che uccidono i cristiani in Burkina Faso

L’evoluzione della minaccia degli estremisti islamici di Ansarul Islam rivela quanto sia grave l’avanzata del jihadismo in Burkina Faso. Il gruppo accusato dei recenti eccidi contro i cristiani nel nord del paese ha guadagnato consensi tra le popolazioni locali accogliendone le rivendicazioni e traendo profitto dai fallimenti delle istituzioni governative e dalla mobilitazione identitaria della marginalizzata comunità fulani. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Sud Sudan, altri sei mesi per sostenere il processo di pace

Quali sono le prospettive per la tenuta dell’accordo di pace rinnovato (R-Arcss), in Sud Sudan dopo che l’Igad, l’Autorità intergovernativa regionale per lo sviluppo, ha approvato la proroga di sei mesi per formare un governo transitorio, concordata il 3 maggio da governo e opposizione. L’ostacolo principale rimane la lotta per il potere, ancora in corso tra il presidente Salva Kiir e il suo rivale Riek Machar che non possono sprecare quest’occasione. Continua a leggere 

Categorie: Politica | Tag: , , | Lascia un commento

La mia partecipazione a TG3 nel Mondo

Questa notte sono stato ospite di TG3 nel Mondo, trasmissione della terza rete televisiva sull’attualità internazionale, che va in onda nel fine settimana. Nel breve intervento, ho parlato delle prospettive per il Sudan ad un mese dall’arresto dell’ex presidente Omar al-Bashir e del forte astensionismo alle elezioni in Benin, dove ha votato solo il 27,12% degli elettori e ben due ex presidenti ne hanno chiesto l’annullamento. Continua a leggere

Categorie: Interviste | Lascia un commento

Quali sono i temi dominanti delle elezioni in Sudafrica?

La mia intervista al quotidiano online L’Indro sulle doppie elezioni in Sudafrica, dove ieri più di 26 milioni di cittadini sono stati chiamati a esprimere il loro voto per rinnovare il parlamento e i 200 rappresentanti delle nove provincie del paese. Quali sono i motivi per cui la tornata elettorale, che cade a 25 dalla fine dell’apartheid, è un test decisivo per il governo del presidente uscente Cyril Ramaphosa e per l’African National Congress (Anc). Continua a leggere

Categorie: Interviste | Tag: , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica internazionale, Global Thinking & Acting