La Nuova via della seta priva l’Africa di aziende e risorse

Un nuovo rapporto dell’Istituto di studi sulla sicurezza di Pretoria spiega come il progetto della “Nuova via della seta”, lanciato nel 2013 dal presidente Xi Jinping, sta avendo effetti negativi su un numero crescente di paesi africani. L’analisi rileva che la Cina sfrutta le garanzie sui progetti attraverso un sistema di baratto, che costringe i governi africani a ripagare i debiti con la cessione di risorse e aziende vitali per la propria economia. Continua a leggere 

Categorie: Cina, Economia | Tag: , , | Lascia un commento

Il devastante impatto della pesca IUU in Africa occidentale

Nuove inchieste hanno accertato che le risorse ittiche dell’Africa occidentale, un tempo le più ricche al mondo, si stanno esaurendo a causa della pesca illegale, non regolamentata e non segnalata (IUU). I maggiori responsabili sono individuati nei pescherecci industriali cinesi che setacciano le acque della regione producendo danni ambientali, economici, sociali e minacciando la sicurezza alimentare. Continua a leggere 

Categorie: Ambiente, Commercio | Tag: , | Lascia un commento

L’intelligence tedesca lancia l’allarme sulla mafia nigeriana

Il Bundesnachrichtendienst (Bnd), il Servizio di sicurezza tedesco, lancia l’allarme contro la diffusione delle organizzazioni mafiose nigeriane in Germania. Secondo il rapporto del Bnd, il massiccio ingresso nella Repubblica federale dei richiedenti asilo provenienti dalla Nigeria porterà al rafforzamento delle confraternite, che hanno già formato forti strutture in altri paesi europei stringendo accordi con la criminalità locale. Continua a leggere 

Categorie: Immigrazione, Nigeria, Sicurezza | Tag: , | Lascia un commento

I gruppi africani fedeli ad al Qaeda e la causa palestinese

La questione israelo-palestinese è stata al centro dell’attività jihadista in Africa. Il gruppo qaedista al Shabaab e al Qaeda nel Maghreb islamico hanno rivendicato due attentati in Kenya e in Mali facendo esplicito richiamo alla causa palestinese e al tradimento dei paesi musulmani che stringono nuove relazioni con lo Stato ebraico. Un’analisi pubblicata dal New York Times evidenzia i legami tra al Qaeda e la causa palestinese. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Il Mali centrale epicentro della violenza dei gruppi jihadisti

Il Mali centrale è diventata l’area più pericolosa della nazione dell’Africa occidentale, dove nel 2018 a causa delle violenze più di 500 civili hanno perso la vita e 60mila persone sono state costrette alla fuga. Mentre nella regione di Mopti 972mila persone hanno bisogno di assistenza umanitaria. Tutto questo, nonostante il crescente impegno militare internazionale e regionale per contrastare l’insorgenza jihadista nel Mali centrale. Continua a leggere

Categorie: Mali, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Intervista su al-Sisi nuovo presidente dell’Unione africana

Il quotidiano online L’Indro mi ha intervistato sulla nomina del capo di stato egiziano Abdel Fattah al-Sisi alla presidenza di turno dell’Unione africana al posto del leader ruandese Paul Kagame. Un incarico che ha sollevato dure critiche da parte di numerose organizzazioni per i diritti umani, ma che di fatto decreta la riconciliazione del Cairo con l’Ua, che nel 2013 aveva sospeso l’Egitto dopo il colpo di stato militare per spodestare l’allora presidente Morsi. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani, Interviste | Tag: , | Lascia un commento

Ciad, caccia francesi in soccorso del regime di Idris Déby

L’incursione nel Ciad di una colonna armata dell’Unione delle forze della resistenza (Ufr) proveniente dalla Libia ha costretto il presidente Idris Déby a chiedere il supporto aereo della missione francese Barkhane. L’Icg ha esaminato la questione operando una serie di considerazioni che portano alla conclusione che il regime stretto tra disordini sociali e una grave crisi economica per sopravvivere ha bisogno dell’aiuto dell’ex potenza coloniale. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Françafrique, Politica | Lascia un commento

L’Africa verso il nucleare, ma le incognite sono ancora tante

La Fondazione Thomson Reuters ha affrontato la questione del nucleare civile in Africa cercando di capire se sia veramente la migliore alternativa per rispondere alla crescente domanda di energia elettrica del continente. Dall’analisi emerge che diversi paesi africani potrebbero seguire la via del nucleare intrapresa dal Sudafrica, ma dovranno tener conto dei costi elevati e dei rischi per la sicurezza e per l’ambiente. Continua a leggere 

Categorie: Risorse energetiche | Tag: , | Lascia un commento

Tra al-Shabaab e l’Isis in Somalia è ormai guerra aperta

Nella regione di Bari dello Stato semi-autonomo del Puntland, nel nord-est della Somalia, da dicembre si sta intensificando lo scontro tra la fazione qaedista di al-Shabaab e quella fedele all’ex Califfato. Nel frattempo si registrano nuove sanguinose faide interne in seno ai due gruppi, che tentano anche di guadagnare il sostegno della gente del posto. Mentre gli americani incrementano i raid aerei contro al-Shabaab. Continua a leggere 

Categorie: Somalia, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Terrorismo in Africa: bilancio e analisi degli attacchi nel 2018

Il Centro di studi strategici sull’Africa con base a Washington ha pubblicato il bilancio degli episodi violenti compiuti nel 2018 dai diversi gruppi militanti islamici attivi in Africa. Il monitoraggio del think tank statunitense rivela un calo degli attacchi operati da parte di Boko Haram e al-Shabaab, controbilanciato dall’aumento dell’insorgenza nel Sahel. Una variazione che genera un cambio di prospettiva nella sfida posta dai gruppi estremisti africani. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica internazionale, Global Thinking & Acting