Un avvincente thriller da leggere: “I bambini non si toccano”

Non capita spesso di leggere un romanzo così avvincente come “I bambini non si toccano”, l’opera prima di Stefano Montalto. Un libro che scorre fluido tra le mani del lettore che pagina dopo pagina viene catapultato in una storia piena di azione, suspense e dal finale serrato che inchioda alla poltrona. La vicenda si snoda tra il nord-est della Nigeria, teatro della decennale insurrezione del gruppo jihadista Boko Haram, e le Highlands scozzesi. Continua a leggere

Categorie: Letteratura | Lascia un commento

Sei anni dopo Chibok, le ragazze raccontano le loro storie

A quasi sei anni dal sequestro delle 276 studentesse del liceo di Chibok, 112 restano nelle mani dei terroristi di Boko Haram. Il leader del gruppo, Abubakar Shekau, è tornato a chiedere per il loro rilascio la liberazione di tutti i suoi seguaci detenuti nelle carceri nigeriane. E un’inchiesta del National Geographic ha rintracciato alcune delle 164 liberate o fuggite alla prigionia, per capire come è cambiata la loro vita dopo i tragici fatti di quella notte. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Aeo: «buone previsioni di crescita per l’economia africana»

Il nuovo African Economic Outlook (Aeo) rileva che nel 2019 la crescita economica dell’Africa è rimasta stabile e nel 2020 e nel 2021 tornerà ad aumentare. Migliorano anche i fondamentali con meno dai consumi privati e più investimenti ed esportazioni. Moderata l’espansione registrata dalle cinque principali economie africane: Algeria, Egitto, Marocco, Nigeria e Sudafrica. E resta ancora diffusa la povertà estrema in tutto il continente. Continua a leggere

Categorie: Economia | Tag: , | Lascia un commento

Il fronte jihadista in Africa e l’addio al Franco Cfa | Intervista

Radio Blackout mi ha intervistato per commentare i dati del bilancio degli attacchi jihadisti in Africa nel 2019, pubblicato dall’Acss di Washington, e gli effetti della prossima entrata in vigore dell’Eco in sostituzione del Franco Cfa, in otto paesi dell’Africa occidentale. Nell’intervento ho cercato di ricostruire lo scenario attuale, l’operato dei gruppi estremisti, i loro finanziamenti e la prossima adozione dell’Eco, la nuova moneta unica dell’Uemoa. Continua a leggere

Categorie: Finanza, Françafrique, Interviste, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Il 2019 “annus horribilis” del terrorismo jihadista in Africa

Il Centro di studi strategici sull’Africa (Acss) di Washington ha pubblicato il suo annuale bilancio degli episodi violenti compiuti nel 2019 dai diversi gruppi jihadisti attivi nel continente. Il quadro che emerge è molto preoccupante con un incremento del 14% del numero di attacchi e del 7% dei decessi, rispetto al 2018. Il livello più alto dell’emergenza si registra nella fascia del Sahel, dove in dodici mesi il numero di morti è più che raddoppiato. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Come si finanziano i gruppi jihadisti che operano nel Sahel

Nell’ultimo quinquennio, i gruppi jihadisti fedeli ad al Qaeda e allo Stato Islamico che operano nel Sahel hanno intensificato gli attacchi ed esteso il loro raggio di azione. Il rilevante aumento dell’insorgenza islamista è stato favorito da varie fonti di finanziamento, spesso anche esterno, sulle quali è difficile fornire dati quantitativi certi, ma è possibile riuscire a ricostruirne le dinamiche. Ne parlo sul nuovo numero della rivista Nigrizia. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo, Traffici illeciti | Tag: , , , , | Lascia un commento

La corruzione attanaglia ancora la maggior parte dell’Africa

Il nuovo Indice di percezione della corruzione (Cpi), riferito al 2019, relega per la sesta volta consecutiva l’Africa sub-sahariana al primo posto tra le regioni più corrotte e negli ultimi dieci posti della speciale graduatoria compaiono ben sei paesi africani. La Somalia si conferma per l’ennesima volta come la nazione più corrotta del mondo e le isole Seychelles quella più “virtuosa” del continente. Sotto osservazione Angola e Liberia. Continua a leggere

Categorie: Corruzione | Tag: | Lascia un commento

Sei paesi africani nella top ten delle crisi umanitarie

L’annuale watchlist dell’International Rescue Committee (Irc) registra la presenza di ben sei paesi africani tra i dieci ad alto rischio di un grave deterioramento della situazione umanitaria nel 2020. Tutti paesi segnati da conflitti che hanno causato gli spostamenti in massa di popolazioni e una grave insicurezza alimentare e umanitaria. Per la prima volta nella graduatoria compare il Burkina Faso destabilizzato dall’insorgenza jihadista. Continua a leggere

Categorie: Crisi umanitarie | Tag: , , | Lascia un commento

Il disimpegno degli Usa dallo scacchiere africano | Intervista

Afriradio mi ha intervistato sull’annuncio del capo delle forze armate Usa Mark Milley di voler ridurre la presenza militare in Africa per aumentare le forze nel Pacifico. Una presenza importante considerato che gli Stati Uniti sotto il comando dell’Africom contano circa 7mila effettivi impegnati contro i gruppi jihadisti. Oltre alla nuova base aerea di Agadez, in Niger, della quale il capo del Pentagono Mark Esper ha ventilato la chiusura. Continua a leggere

Categorie: Interviste, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Le tendenze del traffico d’armi in West Africa e nel Sahel

Un nuovo rapporto realizzato da Small Arms Survey fa il punto sulle tendenze del traffico di armi di piccolo calibro nell’Africa occidentale e nel Sahel. Il documento, basato su indagini sul campo condotte in otto paesi, ricostruisce una vasta e articolata rete che dal Mali e dalla Costa d’Avorio si estende fino alla Siria. Oltre ad evidenziare il ruolo della corruzione a livello governativo e regionale nel favorire questa forma di commercio illegale. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known