L’Africa terra segreta di ‘Mostri che ridono’

mostri_che_ridono_e1483006774156__1487609067_82129Freetown, la capitale della Sierra Leone, sembra il luogo perfetto per ambientare l’incipit dei Mostri che ridono, l’ultimo rocambolesco romanzo del poeta e scrittore americano Dennis Johnson. L’atmosfera della città africana costruita su un impianto stradale tipicamente americano, con grandi strade perpendicolari, fa da sfondo al rendez-vous tra Roland Nair e Michael Adriko, i due protagonisti del racconto, che danno vita a una cinica, appassionante e crudele spy story africana. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica Internazionale e Global Thinking

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: