Traffici illeciti

Le armi inviate dall’Iran agli Houti arrivano ad al-Shabaab

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/borders«L’insurrezione di al-Shabaab in Somalia sta rafforzando i suoi legami al di fuori del continente africano». A lanciare l’allarme sull’allargamento delle connivenze criminali e dei traffici illeciti del gruppo jihadista somalo legato ad al-Qaida è un’indagine condotta dall’ong ginevrina Global Initiative Against Transnational Organised Crime (Gi-Toc), una rete internazionale che vanta la collaborazione di oltre 500 esperti per la lotta alla criminalità. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo, Traffici illeciti | Tag: , , , | Lascia un commento

La strategia militare russa in Africa si concentra sul Sudan

Sudan’s Gen. Mohamed Hamdan Dagalo - TwitterMolti paesi africani stanno mostrando una buona dose di cautela nel rivedere le loro relazioni con la Russia per proteggere i loro interessi nazionali. Lo dimostra l’astensione di ben 17 nazioni del continente, oltre al no dell’Eritrea, nell’approvazione della risoluzione votata, lo scorso 2 marzo, dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per condannare l’invasione russa dell’Ucraina. Una cautela originata dalla notevole influenza russa in Africa. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Traffici illeciti | Tag: , , , , | Lascia un commento

Perché il palissandro è diventato l’avorio della foresta

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersIl commercio illegale del legname di palissandro è una delle attività più redditizie del mondo e colpisce gran parte del Sud-est asiatico e parti dell’Africa subsahariana. Quando, all’inizio del 2010, in Africa occidentale la domanda ha iniziato ad aumentare repentinamente, in pochi anni le esportazioni sono passate da cifre prossime allo zero a centinaia di milioni di dollari. E in breve tempo il palissandro è diventato l’“avorio della foresta”. Continua a leggere

Categorie: Ambiente, Traffici illeciti | Tag: , , , | Lascia un commento

Come si finanziano i gruppi jihadisti che operano nel Sahel

Nell’ultimo quinquennio, i gruppi jihadisti fedeli ad al Qaeda e allo Stato Islamico che operano nel Sahel hanno intensificato gli attacchi ed esteso il loro raggio di azione. Il rilevante aumento dell’insorgenza islamista è stato favorito da varie fonti di finanziamento, spesso anche esterno, sulle quali è difficile fornire dati quantitativi certi, ma è possibile riuscire a ricostruirne le dinamiche. Ne parlo sul nuovo numero della rivista Nigrizia. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo, Traffici illeciti | Tag: , , , , | Lascia un commento

Le tendenze del traffico d’armi in West Africa e nel Sahel

Un nuovo rapporto realizzato da Small Arms Survey fa il punto sulle tendenze del traffico di armi di piccolo calibro nell’Africa occidentale e nel Sahel. Il documento, basato su indagini sul campo condotte in otto paesi, ricostruisce una vasta e articolata rete che dal Mali e dalla Costa d’Avorio si estende fino alla Siria. Oltre ad evidenziare il ruolo della corruzione a livello governativo e regionale nel favorire questa forma di commercio illegale. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Relazione sull’emergenza droga in Africa sub-sahariana

Sul nuovo numero dell’Osservatorio Strategico del CeMiSS ho pubblicato un’analisi sull’evoluzione e le tendenze del traffico e del consumo di stupefacenti in Africa sub-sahariana. La relazione spiega come il problema sia diventato una delle principali emergenze della macroregione, anche se sui sequestri di droghe mancano ancora dati affidabili, che consentirebbero di quantificare il reale flusso di narcotici che passano per l’Africa. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Lo scempio delle ‘baby factory’ nella Nigeria meridionale

Dopo che ad aprile dello scorso anno, in un’operazione condotta dalla polizia di Lagos furono salvati 160 bambini, la scorsa settimana 19 ragazze sono state liberate dalle cosiddette “baby factory”, un’attività criminale fiorita sfruttando giovani donne in condizioni di disagio sociale e povertà estrema. Purtroppo, varie cause sono all’origine della diffusione di questi orridi centri per la vendita di bambini nella Nigeria meridionale. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , , | Lascia un commento

Il Sahel è diventato il nuovo hub del narcotraffico in Africa

L’ultima operazione con cui l’Ufficio antidroga del Niger ha smantellato una rete di trafficanti internazionali che operava in quattro paesi conferma quanto la regione del Sahel sia al centro del traffico di stupefacenti. Un’emergenza criminale favorita dal fatto che le organizzazioni dedite al narcotraffico possono muoversi liberamente attraverso i permeabili confini saheliani e che mina la capacità degli Stati della regione di governare efficacemente. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Rafforzare cooperazione per la sicurezza marittima in Africa

Sul nuovo numero di Nigrizia, il mensile di approfondimento sul mondo nero, ho scritto un articolo in cui esamino il dossier della sicurezza e della sovranità marittima dell’Africa, che costituisce uno dei fattori chiave per lo sviluppo e gli investimenti di un continente che conta 38 Stati costieri, 13 milioni di km² di zone marittime e possiede il 17% delle risorse idriche globali. Tuttavia, vari fattori rendono insicure le acque di molti paesi africani. Continua a leggere

Categorie: Sicurezza, Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Allarme-eroina in Sudafrica, nuovo report ricerca strategie

Uno studio del progetto Enact, finanziato dall’Ue e finalizzato a migliorare la risposta dell’Africa alla criminalità organizzata, ha esaminato le motivazioni che hanno prodotto un forte incremento del consumo di eroina in Sudafrica. Il quadro che emerge è allarmante e dimostra che  le ragioni principali dell’affermarsi della droga sono le scarse politiche di contrasto, il ruolo crescente dei narcotrafficanti tanzaniani e la corruzione tra le forze di polizia. Continua a leggere

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known