Traffici illeciti

Il Sahel è diventato il nuovo hub del narcotraffico in Africa

L’ultima operazione con cui l’Ufficio antidroga del Niger ha smantellato una rete di trafficanti internazionali che operava in quattro paesi conferma quanto la regione del Sahel sia al centro del traffico di stupefacenti. Un’emergenza criminale favorita dal fatto che le organizzazioni dedite al narcotraffico possono muoversi liberamente attraverso i permeabili confini saheliani e che mina la capacità degli Stati della regione di governare efficacemente. Continua a leggere 

Categorie: Traffici illeciti | Tag: | Lascia un commento

Rafforzare cooperazione per la sicurezza marittima in Africa

Sul nuovo numero di Nigrizia, il mensile di approfondimento sul mondo nero, ho scritto un articolo in cui esamino il dossier della sicurezza e della sovranità marittima dell’Africa, che costituisce uno dei fattori chiave per lo sviluppo e gli investimenti di un continente che conta 38 Stati costieri, 13 milioni di km² di zone marittime e possiede il 17% delle risorse idriche globali. Tuttavia, vari fattori rendono insicure le acque di molti paesi africani. Continua a leggere

Categorie: Sicurezza, Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

Allarme-eroina in Sudafrica, nuovo report ricerca strategie

Uno studio del progetto Enact, finanziato dall’Ue e finalizzato a migliorare la risposta dell’Africa alla criminalità organizzata, ha esaminato le motivazioni che hanno prodotto un forte incremento del consumo di eroina in Sudafrica. Il quadro che emerge è allarmante e dimostra che  le ragioni principali dell’affermarsi della droga sono le scarse politiche di contrasto, il ruolo crescente dei narcotrafficanti tanzaniani e la corruzione tra le forze di polizia. Continua a leggere →

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , , | Lascia un commento

Una nuova inchiesta svela le connivenze con il ‘Bloody Gold’

Secondo un nuovo rapporto di The Sentry, l’oro sta alimentando il conflitto decennale nella Repubblica democratica del Congo. Milizie e signori della guerra vendono il prezioso metallo per finanziare le loro attività militari nelle provincie orientali. Il commercio illecito sarebbe controllato dalla rete del magnate belga Alain Goetz, con la complicità della ugandese African Gold Refinery, per esportarlo negli Usa e in Europa. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

L’eroina è la seconda fonte di esportazione del Mozambico

Il traffico di eroina in Mozambico si sta espandendo a tal punto che la droga è diventata il secondo maggiore prodotto di esportazione del paese, dopo il carbone. Mentre il commercio illegale dello stupefacente si è ampliato anche grazie all’uso di Whatsapp. Un nuovo report realizzato dal giornalista britannico Joseph Hanlon, considerato uno dei massimi esperti di questioni mozambicane, ci spiega come e perché è accaduto. Continua a leggere →

Categorie: Traffici illeciti | Tag: , , | Lascia un commento

I flussi finanziari illeciti precludono lo sviluppo dell’Africa

Furto petrolio AfricaIl nuovo report dell’Ocse Flussi finanziari illeciti: l’economia del commercio illegale in Africa occidentale traccia un quadro inquietante dell’impatto che questi flussi di denaro illegale hanno sull’Africa. Secondo le stime contenute nello studio, ogni anno il continente perde complessivamente 50 miliardi di dollari. Mentre le attività criminali più diffuse sono il traffico di droga e di migranti, il contrabbando di avorio, la pirateria e il furto di petrolio. Continua a leggere 

Categorie: Aiuti umanitari, Economia, Traffici illeciti | Lascia un commento

Cioccolato amaro: il cacao distrugge le foreste ivoriane

distruzione foresteUn nuovo rapporto dal titolo “Dark Chocolate’s Secret” realizzato dall’organizzazione non governativa Mighty Earth denuncia come la produzione illegale del cacao usato dalla grande industria del cioccolato distrugge le fitte foreste pluviali e decima le specie animali in Costa d’Avorio. Mentre l’economia ivoriana è pesantemente vessata dal calo del prezzo del cacao sui mercati internazionali, sceso di oltre il 30% negli ultimi mesi. Continua a leggere 

Categorie: Costa d’Avorio, Traffici illeciti | Lascia un commento

Uno studio rivela le nuove rotte dei minerali insanguinati

L’ultimo rapporto pubblicato dalla società di consulenza Verisk Maplecroft spiega perché i rischi di possibili abusi e violazioni dei diritti umani, cui sono esposti i lavoratori impegnati nell’estrazione dei cosiddetti “minerali di conflitto” (3TG), si stanno estendendo ben oltre i paesi africani, considerati fonte primaria nella catena di fornitura di queste materie prime, mediante le quali i signori della guerra finanziano i conflitti locali. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Traffici illeciti | Lascia un commento

Il costo umano della vendita di armi leggere in Africa

Un nuovo report di Oxfam documenta il costo umano della vendita incontrollata di armi di piccolo calibro. Lo studio dell’organizzazione internazionale, che analizza la situazione in Mali, Repubblica Centrafricana, Sud Sudan, Sudan, Repubblica democratica del Congo, Somalia e Libia, per valutare gli effetti negativi in termini economici dei conflitti attivi nel continente confronta la situazione attuale con quella di un precedente studio che aveva co-prodotto nel 2007 con Iansa e Saferworld. Continua a leggere  

Categorie: Conflitti, Traffici illeciti | Lascia un commento

I signori della guerra congolesi ringraziano Donald Trump

I signori della guerra congolesi e le aziende non-etiche statunitensi saranno tra i primi i beneficiari dell’applicazione delle misure con cui il presidente Usa Donald Trump vuole rendere esecutiva la revisione della riforma di Wall Street, nota come Dodd-Frank Act, tra le pieghe della quale c’è anche la Sezione 1502, che obbliga le compagnie statunitensi a rendere pubblici e rendicontare con cadenza annuale tutti i traffici e i commerci riguardanti i cosiddetti minerali da conflitto.  Continua a leggere

 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Traffici illeciti | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known