Diritti umani

Hrw: cresce la violenza delle milizie etniche in Mali centrale

Un nuovo studio di Human Rights Watch documenta le violenze dei gruppi di autodifesa di matrice etnica dogon e bambara contro i villaggi fulani, situati nella regione di Mopti, nel Mali centrale. Dal report emerge, che il governo non è riuscito a proteggere adeguatamente i civili e tantomeno a disarmare le milizie, oltre a perseguire i responsabili degli abusi, favorendo lo sviluppo di un conflitto che contribuisce a destabilizzare ulteriormente il paese. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Mali, Sicurezza | Tag: , , , | Lascia un commento

Il Congo si prepara alle elezioni tra tensioni e incertezze

Dopo innumerevoli rinvii, il 23 dicembre si vota in Congo per eleggere il nuovo presidente. Per contrastare il delfino di Kabila, i due principali candidati dell’opposizione hanno siglato un’alleanza comune, che potrebbe sancire il primo trasferimento di potere democratico della storia del paese africano, ma le complicate macchine per il voto e il rifiuto di osservatori dell’Ue lasciano poco spazio alla possibilità di elezioni libere e regolari. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Politica | Lascia un commento

Come e perché sono state revocate le sanzioni all’Eritrea

La revoca delle sanzioni decisa all’unanimità dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite segna un nuovo capitolo per la pace e la cooperazione regionale dell’Eritrea, dopo anni di aspre tensioni con i paesi vicini. L’auspicio è che il passo compiuto dal massimo organo decisionale dell’Onu rappresenti una buona base per portare progressi economici e migliorare la situazione dei diritti umani all’interno del regime più isolato dell’Africa. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Tanzania, aumenta la repressione contro gli omosessuali

Sotto l’impulso del giovane governatore della regione di Dar es Salaam, Paul Makonda, nelle ultime settimane la politica repressiva della Tanzania contro i gay sta diventando sempre più aspra. Nel paese già sono in vigore leggi liberticide che prevedono arresti arbitrari, esami clinici forzati, divieti di assistere i pazienti affetti da Hiv e pene detentive fino a 30 anni. Ma la Tanzania non è l’unico paese africano che reprime le persone Lgbti. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Tag: , , | Lascia un commento

Crisi in Camerun, le violenze non risparmiano le scuole

Il rilascio dei 79 studenti di una scuola secondaria presbiteriana, rapiti pochi giorni prima da uomini armati nella città di Bamenda, è l’ennesima conferma di come la crisi anglofona in Camerun ha trasformato le provincie del sud-ovest e del nord-ovest in un terreno di scontro aperto tra le forze di sicurezza governative e i gruppi separatisti armati. E il rischio che la situazione degeneri in una guerra civile diventa sempre più imminente. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Secessionismo | Lascia un commento

Una nuova inchiesta svela le connivenze con il ‘Bloody Gold’

Secondo un nuovo rapporto di The Sentry, l’oro sta alimentando il conflitto decennale nella Repubblica democratica del Congo. Milizie e signori della guerra vendono il prezioso metallo per finanziare le loro attività militari nelle provincie orientali. Il commercio illecito sarebbe controllato dalla rete del magnate belga Alain Goetz, con la complicità della ugandese African Gold Refinery, per esportarlo negli Usa e in Europa. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Traffici illeciti | Tag: , | Lascia un commento

La Nigeria rischia grosso nella repressione della setta sciita

Le decine di manifestanti dell’Islamic Movement of Nigeria uccisi dalla polizia nigeriana nelle giornate di protesta di fine ottobre hanno alzato la tensione tra Abuja e la setta sciita, che rivendica la liberazione del leader Ibraheem Zakzaky, da quasi tre anni in carcere con accuse pesanti tutte da provare. In vista delle presidenziali di febbraio, c’è il rischio concreto che il movimento pacifico possa radicalizzarsi come avvenuto per Boko Haram. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Nigeria, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Sud Sudan, violenze e abusi soffocano le speranze di pace

Una serie di rapporti pubblicati nei giorni scorsi dalla Unmiss, Ohchr, Unicef, Hrw e London School of Hygiene and Tropical Medicine confermano che, malgrado il trattato di pace firmato il 12 settembre, la guerra civile in Sud Sudan non si ferma. I report indicano che nel martoriato paese africano continuano gli abusi, i rapimenti, l’arruolamento forzato di bambini soldato e di bambine costrette a diventare schiave sessuali. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Tag: , | 1 commento

Centrafrica, continuano gli eccidi di civili e dilaga la fame

La Minusca, la missione delle Nazioni Unite nella Repubblica Centrafricana, è nuovamente finita sotto accusa da parte di Human Rights Watch. L’ong denuncia decine di esecuzioni sommarie di civili nel campo di Bria, a causa dell’inerzia dei caschi blu. Intanto, l’indice globale della fame, pubblicato giovedì scorso, denuncia che il Centrafrica è l’unico paese del mondo dove si registra un livello di denutrizione estremamente allarmante. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Repubblica Centrafricana | Tag: , | Lascia un commento

Hrw chiede alla Nigeria processi più equi per Boko Haram

Un nuovo rapporto dell’ong Human Rights Watch denuncia le falle del sistema giudiziario nigeriano nei processi contro i presunti appartenenti a Boko Haram. Procedimenti lampo, mancanza di interpreti ufficiali, accuse formulate senza citare data, luogo e dettagli del reato contestato. E tutti gli imputati hanno un difensore d’ufficio che in molti casi non hanno mai incontrato fino al giorno del processo, che alcuni accusati aspettano da più di nove anni. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Nigeria, Terrorismo | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica Internazionale e Global Thinking