Diritti umani

Hrw denuncia la tortura e le detenzioni illegali in Ruanda

Un nuovo rapporto di Hrw spiega come il Ruanda del boom economico stia in realtà vivendo sotto un regime tirannico, che viola i diritti umani. Lo studio di 91 pagine intitolato “Vi costringeremo a confessare” rileva che i militari ruandesi detengono illegalmente e torturano i prigionieri con vari sistemi. Tutto questo, nonostante il 30 giugno 2015 Kigali abbia ratificato il Protocollo opzionale alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Orrore in Centrafrica: le donne sono bottino di guerra

Le testimonianze di 296 donne sulle violenze e gli abusi subiti dalle milizie dei gruppi armati, nel corso dei quasi cinque anni di conflitto nella Repubblica Centrafricana, provano come lo stupro e la schiavitù sessuale sono state usate come “arma di guerra”. Un orrore indicibile documentato in un rapporto di 182 pagine intitolato “Dicevano che siamo le loro schiave”, realizzato da Hrw e diffuso nei giorni scorsi. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Repubblica Centrafricana | Lascia un commento

Camerun, la crisi delle regioni anglofone in un vicolo cieco

Mentre i media internazionali sono concentrati sulle istanze indipendentiste del  Kurdistan iracheno e della Catalogna, in Africa centrale c’è una nazione dove soffia impetuoso il vento della secessione. Si tratta del Camerun, dove la dura repressione del governo non ha minimamente affievolito la rivendicazione d’indipendenza nelle due regioni anglofone del paese, che nell’ultimo anno sono state anche sottoposte al blocco di internet. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Secessionismo | Lascia un commento

Il crescente scandalo degli abusi dei peacekeeper dell’Onu

Un rapporto interno delle Nazioni Unite, reso noto lo scorso aprile dall’Associated Press, denuncia che tra il 2004 e il 2016, sono state quasi 2.000 le accuse di sfruttamento e abuso sessuale ai danni di donne e bambini nei confronti dei peacekepeer dell’Onu. La politica di “tolleranza zero” contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale introdotta nel 2003 dall’allora segretario generale, Kofi Annan, sembra dunque non aver avuto effetto positivo. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

I difficili rapporti tra l’Africa e il Tribunale penale dell’Aja

La Corte penale internazionale dell’Aja è sotto accusa da parte di alcuni paesi africani membri, che la considerano un’organizzazione sotto il controllo degli europei. Un dato è inconfutabile: nove inchieste su dieci dell’organismo giuridico riguardano crimini commessi in Africa. Ma per affermare tutta la sua legittimità e convincere anche i paesi più riluttanti sull’efficacia del suo operato, la Cpi ha bisogno del forte sostegno di tutti gli Stati membri. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Politica | Lascia un commento

Hrw racconta tre anni di atrocità in Centrafrica

Human Rights Watch ha appena pubblicato un rapporto di 92 pagine (più allegati), dal titolo “Uccidere senza conseguenze: crimini di guerra, crimini contro l’umanità e la Corte penale speciale per la Repubblica Centrafricana”, che riassume globalmente le violenze e gli abusi commessi in tre province centrali del paese africano tra la fine del 2014 e l’aprile 2017, tra i quali l’uccisione di più di 560 civili e la distruzione di oltre 4.200 abitazioni. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Un nuovo report riassume due anni di terrore in Burundi

Un nuovo studio condotto dalla Federazione internazionale per i Diritti Umani (Fidh), che denuncia come in Burundi sia in corso l’eliminazione totale delle opposizioni e l’instaurazione di una dittatura guidata dal presidente Pierre Nkurunziza. Il quadro tracciato dall’organizzazione umanitaria è molto netto: campagne di epurazione su base etnica all’interno delle forze armate e modifica della Costituzione promulgata nel 2005. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Politica | Lascia un commento

Gli altissimi danni economici dei matrimoni precoci

La nefasta pratica dei matrimoni con minorenni coinvolge nel mondo circa 700 milioni di bambine ed è particolarmente usata in Asia meridionale e nell’Africa sub-sahariana. Le ripercussioni sono immaginabili, ma uno studio ora evidenzia anche il danno economico che la pratica comporta, includendo i costi per il sistema sanitario e la perdita di potenziale umano, con ricadute in negativo per miliardi di dollari sui paesi meno sviluppati. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Congo, la Nunziatura di Kinshasa: da ottobre 3.383 vittime

Una nota diffusa dalla Nunziatura Apostolica di Kinshasa riporta che da ottobre 2016, quando sono iniziate le violenze nella regione del Gran Kasai, sono state uccise 3.383 persone. Un bilancio molto più pesante rispetto al report diramato lo scorso aprile dalle Nazioni Unite, che riportava 400 vittime tra i civili. La gravità della situazione è confermata dalla scoperta di 30 fosse comuni e dalla completa distruzione di 20 villaggi. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Sud Sudan, attacco frontale alla libertà di informazione

Le autorità che controllano i media in Sud Sudan hanno vietato l’ingresso nel paese a venti giornalisti stranieri, accusati di propaganda antigovernativa e di aver diffuso notizie false. Al momento i nomi dei reporter oggetto della restrizione non sono ancora stati resi noti, ma non sono mancati i commenti sulla decisione da parte di giornalisti e attivisti locali, come il direttore del quotidiano indipendente Juba Monitor, Alfred Taban. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

AfricanVoices

Just another WordPress.com site

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica