Conflitti

Le 10 crisi più trascurate al mondo sono tutte africane

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersL’autorevole Consiglio norvegese per i rifugiati (Nrc) ha pubblicato l’annuale rapporto che elenca le dieci crisi di sfollamento più trascurate, sia a livello politico che mediatico, dalla comunità internazionale. Scorrendo l’infausta graduatoria riferita al 2021, non costituisce una novità che molti paesi africani siano in cima alla lista, come la crisi più dimenticata in assoluto, quella della Repubblica democratica del Congo (RdC). Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie | Tag: , , | Lascia un commento

La politica della Nato in Africa: dal Darfur alla guerra libica

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersSullo sfondo dell’aggressione armata della Russia all’Ucraìna sta emergendo una nuova mappa geopolitica, nella quale l’Organizzazione del trattato del nord atlantico (Nato) sta riacquistando la sua influenza, anche in contrasto con l’espansione di Mosca. Nel medesimo scenario, buona parte dell’Africa si distingue per la tendenza ad assumere un approccio cauto, cercando di mantenere un difficile equilibrio tra aggressore e aggredito. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , , , | 1 commento

Est Congo: dopo lo stato d’assedio arriva la forza regionale

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersLo scorso 8 aprile la Repubblica democratica del Congo (RdC) si è formalmente unita alla Comunità economica dell’Africa orientale (Eac), diventando il settimo stato partner dell’organismo che già riuniva Burundi, Kenya, Ruanda, Sud Sudan, Tanzania e Uganda. Con la nuova entrata, l’Eac ha raddoppiato la sua estensione territoriale e ha accolto 90 milioni di congolesi all’interno del blocco regionale, che già contava circa 200 milioni di abitanti. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Sicurezza | Tag: , , , | Lascia un commento

Dal Tigray all’Oromia, l’Etiopia sull’orlo della “guerra totale”

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersLa “tregua umanitaria a tempo indeterminato” proposta dal governo federale di Addis Abeba e accettata lo scorso 24 marzo dai ribelli del Fronte popolare di liberazione del Tigray (Tplf) finora sembra reggere. Una tregua siglata per consentire la consegna degli aiuti umanitari alla popolazione della regione dell’Etiopia settentrionale, stremata da 17 mesi di conflitto. Tuttavia, negli ultimi giorni la tenuta del cessate il fuoco è apparsa alquanto precaria. Continua a leggere

Categorie: Conflitti | Tag: , , | Lascia un commento

La strategia militare russa in Africa si concentra sul Sudan

Sudan’s Gen. Mohamed Hamdan Dagalo - TwitterMolti paesi africani stanno mostrando una buona dose di cautela nel rivedere le loro relazioni con la Russia per proteggere i loro interessi nazionali. Lo dimostra l’astensione di ben 17 nazioni del continente, oltre al no dell’Eritrea, nell’approvazione della risoluzione votata, lo scorso 2 marzo, dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per condannare l’invasione russa dell’Ucraina. Una cautela originata dalla notevole influenza russa in Africa. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Traffici illeciti | Tag: , , , , | Lascia un commento

Darfur: un anno dopo il ritiro dell’Unamid infuria la violenza

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersIl Darfur, regione situata nell’ovest del Sudan e grande quanto la Francia, è stata teatro di un lungo conflitto a bassa intensità scoppiato nel febbraio 2003 tra i janjaweed, miliziani arabi di origine nomade appartenenti alle locali tribù nomadi dei baggara, minoritarie nell’area ma maggioritarie nel resto del paese africano, e la popolazione nera non baggara della regione (principalmente composta da tribù dedite allagricoltura). Continua a leggere

Categorie: Conflitti | Tag: , , , | Lascia un commento

La crisi nelle regioni anglofone del Camerun [Africana]

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersÈ stato appena pubblicato il numero unico 2021 della Rivista di studi extra-europei Africana (indicizzata dall’Anvur in Classe A – Area 14). All’interno del volume è inserito un mio contributo dal titolo “La crisi nelle regioni anglofone del Camerun”, che descrive la genesi e l’evoluzione del conflitto separatista tra gruppi ribelli e le forze armate dello Stato, che dal novembre 2016 ha già causato più di 4mila vittime e oltre 957mila sfollati interni. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie, Secessionismo | 1 commento

L’intervento militare ugandese in Congo contro le Adf

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersLo scorso 30 novembre, l’esercito dell’Uganda ha lanciato un’operazione militare congiunta nella regione orientale della confinante Repubblica democratica del Congo (RdC), per dare la caccia ai membri delle Forze democratiche alleate (Adf), un gruppo armato sorto nel 1995 in opposizione al presidente ugandese Yoweri Museveni, che continua ad operare lungo il confine di entrambi i paesi ed è sospettato di avere legami con lo Stato islamico. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Terrorismo | Tag: , , , | Lascia un commento

Il Mali chiede l’aiuto dei mercenari russi del Wagner Group

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersAll’inizio di settembre, suscitando scalpore negli ambienti diplomatici europei la Reuters ha diffuso la notizia di un accordo tra il governo provvisorio del Mali e il Wagner Group. L’agenzia di stampa britannica, citando un totale di sette fonti diplomatiche, ha riferito che la giunta golpista di Bamako sarebbe pronta a versare 6 miliardi di franchi Cfa (10,8 milioni di dollari) al mese alla società di sicurezza privata russa per i suoi servizi.  Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Sicurezza | Tag: , , | Lascia un commento

Tigray: allarme delle Nazioni Unite per escalation della crisi

Image Border Editor: https://www.tuxpi.com/photo-effects/bordersLa crisi nella regione etiope del Tigray continua a deteriorarsi mentre proseguono i combattimenti tra le truppe governative, appoggiate dai miliziani della vicina Eritrea, e il Fronte di liberazione popolare del Tigray (Tplf). Dopo oltre undici mesi di violenze sono morte migliaia di persone, almeno due milioni sono fuggite dalle loro abitazioni e la malnutrizione tra le donne in stato di gravidanza e in allattamento è senza precedenti. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known