Conflitti

Crisi in Camerun, le violenze non risparmiano le scuole

Il rilascio dei 79 studenti di una scuola secondaria presbiteriana, rapiti pochi giorni prima da uomini armati nella città di Bamenda, è l’ennesima conferma di come la crisi anglofona in Camerun ha trasformato le provincie del sud-ovest e del nord-ovest in un terreno di scontro aperto tra le forze di sicurezza governative e i gruppi separatisti armati. E il rischio che la situazione degeneri in una guerra civile diventa sempre più imminente. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Secessionismo | Lascia un commento

Sud Sudan, violenze e abusi soffocano le speranze di pace

Una serie di rapporti pubblicati nei giorni scorsi dalla Unmiss, Ohchr, Unicef, Hrw e London School of Hygiene and Tropical Medicine confermano che, malgrado il trattato di pace firmato il 12 settembre, la guerra civile in Sud Sudan non si ferma. I report indicano che nel martoriato paese africano continuano gli abusi, i rapimenti, l’arruolamento forzato di bambini soldato e di bambine costrette a diventare schiave sessuali. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Tag: , | 1 commento

Sud Sudan, molti dubbi sulla tenuta dell’accordo di pace

Il nuovo accordo di pace per il Sud Sudan, firmato la settimana scorsa ad Addis Abeba, rappresenta un passo importante per porre fine al conflitto che dal dicembre 2013 sta dilaniando il paese africano. Ma il governo di transizione, che dovrebbe guidare la nazione fino alle elezioni del 2022, non dovrà ripetere gli errori del passato e sciogliere al più presto il nodo delle rivendicazione etniche, che sono alle origini della guerra civile. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Hrw: nessuna amnistia per i crimini di guerra in Sud Sudan

Lo scorso 8 agosto il presidente del Sud Sudan, Salva Kiir, ha concesso un’amnistia ai gruppi coinvolti nella guerra civile scoppiata nel dicembre 2013. Un provvedimento che contrasta con gli obblighi internazionali assunti da Juba nel perseguire gli autori delle atrocità commesse durante il conflitto. Mentre il governo di transizione non ha compiuto progressi verso l’istituzione di un tribunale ibrido per perseguire i crimini di guerra. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Tag: , | Lascia un commento

La più grave crisi umanitaria nella storia del Camerun

Gli ultimi video pubblicati sui social media denunciano violenze e saccheggi nelle provincie anglofone del Camerun, dove almeno 160mila persone sono state costrette a lasciare le loro abitazioni. La repressione dell’esercito contro il movimento indipendentista sta trascinando il paese verso la guerra civile. Ma la crisi attuale ha radici lontane e per essere risolta avrebbe bisogno di aperture al dialogo da parte dei separatisti e del governo. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Intervista sulla proposta di pace etiope all’Eritrea

Radio Vaticana mi ha intervistato sulla recente apertura dell’Etiopia ad attuare l’accordo di pace raggiunto con l’Eritrea, nel dicembre 2000 ad Algeri, oltre a rispettare la sentenza della Commissione di frontiera, che nel 2002, assegnò la città di Badme ad Asmara. E spiegare perché dopo 15 giorni di silenzio, il presidente eritreo Afwerki ha rotto gli indugi annuciando che invierà una delegazione in Etiopia per i colloqui di pace. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Etiopia, Interviste, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Le origini del conflitto tra pastori e agricoltori in Nigeria

Da oltre dieci anni, la Nigeria è teatro di scontri tra pastori seminomadi fulani, a maggioranza musulmana, e agricoltori stanziali in prevalenza cristiani. All’origine delle violenze però non c’è la contrapposizione religiosa, ma la lotta per il posseso di nuovi terreni per il pascolo delle mandrie e il controllo dell’acqua. E mentre gli scontri si radicalizzano, il governo centrale non è ancora riuscito a trovare soluzioni valide per arginare la crisi. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Nigeria | Tag: , | Lascia un commento

Mali, più di 40 tuareg uccisi per rappresaglia dai jihadisti

Nel nord-est del Mali, oltre 40 civili tuareg della comunità Idaksahak sono stati uccisi dai miliziani fulani dello Stato Islamico nel Grande Sahara. La carneficina è avvenuta nel corso di due attacchi vicino al confine del paese con il Niger. Molto probabilmente le due azioni sono una risposta alle ripetute incursioni contro le basi jihadiste lanciate da due gruppi armati di ex-ribelli tuareg, sostenuti da soldati francesi dell’operazione Barkhane. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Mali, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Sud Sudan, troppi ostacoli al rilancio degli accordi di pace

Nel Sud Sudan sconvolto dalla guerra civile sono stati rinviati i colloqui per rilanciare gli accordi di pace dell’agosto 2015. Numerose divergenze ostacolano la ripresa dei negoziati, tra cui la partecipazione dell’ex presidente Machar e la riduzione del numero degli Stati con la ridefinizione dei confini. Sullo sfondo, la formazione del nuovo gruppo d’opposizione Fronte unito del Sud Sudan, guidato dalla controversa figura di Paul MalongContinua a leggere 

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , , | Lascia un commento

Le sanzioni Usa fermeranno la guerra etnica in Sud Sudan?

Gli Stati Uniti hanno comminato nuove sanzioni contro il Sud Sudan per ridurre le entrate provenienti dal petrolio, che secondo il Dipartimento di Stato Usa sarebbero utilizzate dal governo di Juba per acquistare armi e finanziare le milizie irregolari attive nel paese. Intanto, il conflitto in corso da più di 4 anni registra un’ulteriore escalation, mentre i colloqui per rilanciare gli accordi di pace dell’agosto 2015 dovrebbero riprendere il 26 aprile in Etiopia. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Risorse energetiche | Tag: , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica Internazionale e Global Thinking