Conflitti

La più grave crisi umanitaria nella storia del Camerun

Gli ultimi video pubblicati sui social media denunciano violenze e saccheggi nelle provincie anglofone del Camerun, dove almeno 160mila persone sono state costrette a lasciare le loro abitazioni. La repressione dell’esercito contro il movimento indipendentista sta trascinando il paese verso la guerra civile. Ma la crisi attuale ha radici lontane e per essere risolta avrebbe bisogno di aperture al dialogo da parte dei separatisti e del governo. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Intervista sulla proposta di pace etiope all’Eritrea

Radio Vaticana mi ha intervistato sulla recente apertura dell’Etiopia ad attuare l’accordo di pace raggiunto con l’Eritrea, nel dicembre 2000 ad Algeri, oltre a rispettare la sentenza della Commissione di frontiera, che nel 2002, assegnò la città di Badme ad Asmara. E spiegare perché dopo 15 giorni di silenzio, il presidente eritreo Afwerki ha rotto gli indugi annuciando che invierà una delegazione in Etiopia per i colloqui di pace. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Etiopia, Interviste, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Le origini del conflitto tra pastori e agricoltori in Nigeria

Da oltre dieci anni, la Nigeria è teatro di scontri tra pastori seminomadi fulani, a maggioranza musulmana, e agricoltori stanziali in prevalenza cristiani. All’origine delle violenze però non c’è la contrapposizione religiosa, ma la lotta per il posseso di nuovi terreni per il pascolo delle mandrie e il controllo dell’acqua. E mentre gli scontri si radicalizzano, il governo centrale non è ancora riuscito a trovare soluzioni valide per arginare la crisi. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Nigeria | Tag: , | Lascia un commento

Mali, più di 40 tuareg uccisi per rappresaglia dai jihadisti

Nel nord-est del Mali, oltre 40 civili tuareg della comunità Idaksahak sono stati uccisi dai miliziani fulani dello Stato Islamico nel Grande Sahara. La carneficina è avvenuta nel corso di due attacchi vicino al confine del paese con il Niger. Molto probabilmente le due azioni sono una risposta alle ripetute incursioni contro le basi jihadiste lanciate da due gruppi armati di ex-ribelli tuareg, sostenuti da soldati francesi dell’operazione Barkhane. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Mali, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Sud Sudan, troppi ostacoli al rilancio degli accordi di pace

Nel Sud Sudan sconvolto dalla guerra civile sono stati rinviati i colloqui per rilanciare gli accordi di pace dell’agosto 2015. Numerose divergenze ostacolano la ripresa dei negoziati, tra cui la partecipazione dell’ex presidente Machar e la riduzione del numero degli Stati con la ridefinizione dei confini. Sullo sfondo, la formazione del nuovo gruppo d’opposizione Fronte unito del Sud Sudan, guidato dalla controversa figura di Paul MalongContinua a leggere 

Categorie: Conflitti, Politica | Tag: , , | Lascia un commento

Le sanzioni Usa fermeranno la guerra etnica in Sud Sudan?

Gli Stati Uniti hanno comminato nuove sanzioni contro il Sud Sudan per ridurre le entrate provenienti dal petrolio, che secondo il Dipartimento di Stato Usa sarebbero utilizzate dal governo di Juba per acquistare armi e finanziare le milizie irregolari attive nel paese. Intanto, il conflitto in corso da più di 4 anni registra un’ulteriore escalation, mentre i colloqui per rilanciare gli accordi di pace dell’agosto 2015 dovrebbero riprendere il 26 aprile in Etiopia. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Risorse energetiche | Tag: , , | Lascia un commento

Centrafrica, violenza irrefrenabile: brutali esecuzioni di civili

CentrafricaLe nuove cronache di efferate violenze nella Repubblica Centrafricana raccontano di decine di civili trucidati in chiesa a colpi di machete e di attacchi contro il contingente della Minusca, confermando che la crisi in corso da più di cinque anni è lontana da una soluzione. Un conflitto senza esclusione di colpi, segnato da un clima di  totale impunità per i crimini di guerra, che sottolinea l’urgenza di rendere operativa la Corte penale speciale. Continua a leggere →

Categorie: Conflitti, Diritti umani, Repubblica Centrafricana | Tag: , | Lascia un commento

Giornata bambini soldato: lo scempio del Sud Sudan

Bambini soldatoOggi si celebra la Giornata internazionale contro l’utilizzo dei bambini soldato, uno dei più efferati crimini di guerra. Un rapporto di HRW riporta la testimonianza di 25 ex bambini soldato scampati al conflitto in Sud Sudan, dove nella totale impunità i minori continuano ad essere arruolati da tutte le parti in lotta. Adesso, i 25 adolescenti sottratti alla furia della guerra dovranno affrontare il trauma psicologico, la paura dell’arresto e ritardi nell’istruzione. Continua a leggere →

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Tag: , | Lascia un commento

Camerun: la crisi delle province anglofone lacera il paese

Nel Camerun si inasprisce la rivolta della minoranza anglofona, che rappresenta circa il 20% della popolazione. Negli ultimi mesi, decine di civili sono stati uccisi, mentre diversi attacchi armati hanno portato alla morte di almeno 16 soldati e ufficiali di polizia. Il presidente Paul Biya combatte i secessionisti come fossero i terroristi di Boko Haram, mentre 40mila civili sono in fuga dalle violenze e le divisioni stanno lacerando il paese africano. Continua a leggere →

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie, Diritti umani | Tag: , | Lascia un commento

The legacies of the first civil war in independent Africa

biafran warThe unique number 2017 of Africana Extra-European Studies Review (consulted by the Index Islamicus of the Cambridge University) has been published. Within there is a contribution of mine entitled BIAFRA FIFTY YEARS ON The heritage of conflict that shook Nigeria’s Federation. Which on the occasion of the 50th anniversary of the outbreak of the Biafran war, seeks to take stock of divisions and legacies that the conflict left in Nigeria. Continua a leggere

Categorie: Conflitti | 2 commenti

Blog su WordPress.com.

Kasava call

VULESSE VERE'

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica Internazionale e Global Thinking