Conflitti

Hrw racconta tre anni di atrocità in Centrafrica

Human Rights Watch ha appena pubblicato un rapporto di 92 pagine (più allegati), dal titolo “Uccidere senza conseguenze: crimini di guerra, crimini contro l’umanità e la Corte penale speciale per la Repubblica Centrafricana”, che riassume globalmente le violenze e gli abusi commessi in tre province centrali del paese africano tra la fine del 2014 e l’aprile 2017, tra i quali l’uccisione di più di 560 civili e la distruzione di oltre 4.200 abitazioni. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Jihad in Sahel: le incognite sulla Forza congiunta del G5

L’emergenza del terrorismo jihadista nel Sahel sahariano diventa sempre più pressante, come indica il recente aumento degli attentati rivendicati dalla nuova sigla “Gruppo dei difensori dell’Islam e dei musulmani”. La risposta è una neonata forza militare congiunta, forte di aiuti francesi e dell’Unione europea, oltre che dell’unanimità con cui il Consiglio di Sicurezza ha approvato la risoluzione 2359, che ne legittima il dispiegamento. Continua a leggere 

Categorie: Conflitti, Mali, Terrorismo | Lascia un commento

Congo, la Nunziatura di Kinshasa: da ottobre 3.383 vittime

Una nota diffusa dalla Nunziatura Apostolica di Kinshasa riporta che da ottobre 2016, quando sono iniziate le violenze nella regione del Gran Kasai, sono state uccise 3.383 persone. Un bilancio molto più pesante rispetto al report diramato lo scorso aprile dalle Nazioni Unite, che riportava 400 vittime tra i civili. La gravità della situazione è confermata dalla scoperta di 30 fosse comuni e dalla completa distruzione di 20 villaggi. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Diritti umani | Lascia un commento

Darfur, la riduzione dell’Unamid riaccenderà il conflitto

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite entro la fine di giugno deciderà i termini della proporoga della missione Unamid in Darfur. Un report congiunto Ua-Onu, sulla revisione strategica dell’operazione di peacekeeping, ha proposto il ritiro di quasi la metà delle truppe entro un anno e la chiusura di undici basi su un totale di 36. Tutto ciò, con il rischio concreto di lasciare i civili senza protezione di fronte alle continue violenze. Continua a leggere

Categorie: Conflitti | Lascia un commento

Allarme dell’Ocha: riappare la minaccia dei ribelli del Lra

Una nota dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha) indica il reiterarsi della minaccia dell’Esercito di resistenza del signore (Lra), guidato dall’ormai fanatico fondamentalista cristiano Joseph Kony. L’Ocha attribuisce il “grave deterioramento” della situazione sul confine tra Rd Congo e Sud Sudan al ritiro della forza militare dispiegata per dare la caccia ai miliziani del famigerato gruppo di ribelli ugandese. Continua a leggere

Categorie: Conflitti | Lascia un commento

Intervista sul legame tra materie prime e conflitti in Africa

Il quotidiano online L’Indro mi ha intervistato insieme ad Andrea Carboni, sull’indissolubile nodo che lega le materie prime ai conflitti dell’Africa e sul  futuro della ‘rivoluzione industriale’ del continente. Nell’intervista viene posta in rilievo l’evoluzione che hanno anno avuto le guerre africane, l’urgente necessità per i paesi africani di diversificare il più possibile le loro economie e il ruolo degli investimenti stranieri, in particolare di quelli cinesi. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Economia | Lascia un commento

Repubblica Centrafricana, quindici anni (e più) di orrori

Uccisioni di massa e altre gravi violazioni dei diritti umani sono state documentate in una dettagliata relazione che evidenzia i tremendi effetti dei molteplici conflitti scoppiati tra il 2003 e il 2015 nella Repubblica Centrafricana. Il progetto di mappatura ha avuto inizio l’11 maggio 2016, in coincidenza con la prima giornata nazionale della memoria per le vittime dei conflitti nella Repubblica Centrafricana, ed è stato completato in un anno. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Repubblica Centrafricana | Lascia un commento

Cinquant’anni dopo lo spettro del Biafra aleggia ancora

Sono trascorsi cinquant’anni anni, da quando il 30 maggio 1967 il tenente colonnello Chukwuemeka Odumegwu-Ojukwu dichiarò l’indipendenza del Biafra, lacerando nelle fondamenta l’unità della Nigeria e innescando un sanguinoso conflitto. In tutto questo tempo, lo spettro della guerra del Biafra è tornato più volte a materializzarsi attraverso spinte secessioniste, che Abuja ha cercato anche di reprimere duramenteContinua a leggere

Categorie: Conflitti, Nigeria | Lascia un commento

Il rinnovo della missione di pace Amisom al vaglio dell’Onu

Negli ultimi dieci anni, il mandato iniziale di sei mesi della missione dell’Unione africana in Somalia (Amisom) è stato rinnovato di scadenza in scadenza dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che mercoledì 24 maggio, ancora una volta, deciderà di riconfermarne l’autorizzazione. Il massimo organo decisionale della comunità internazionale sarà costretto a prolungarne il mandato perché per adesso nessuna exit strategy è possibile. Continua a leggere →

Categorie: Conflitti, Terrorismo | Lascia un commento

Il Sud Sudan sembra pronto ad esplodere

Il presidente del Sud Sudan, Salva Kiir Mayardit, ha rimosso dal proprio incarico una delle più potenti figure del suo apparato di potere: il capo delle forze armate, Paul Malong Awan. L’estromissione del generale rappresenta una profonda spaccatura all’interno del regime, mentre la tensione continua a salire in tutto il territorio, dove le agenzie umanitarie hanno maggiori difficoltà a operare dopo l’aumento delle tasse di registrazione. Continua a leggere

Categorie: Conflitti, Crisi umanitarie, Economia | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

AfricanVoices

Just another WordPress.com site

SguardiPersiani

L'Iran visto da fuori e da dentro......Il blog di Antonella Vicini

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

Africa is a Country

a site of media criticism, analysis and new writing

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di GloPolitica