Terrorismo

Hrw: migliaia di bambini nigeriani detenuti per Boko Haram

Un nuovo rapporto di Human Rights Watch documenta come le autorità nigeriane hanno arrestato migliaia di bambini, alcuni di solo cinque anni, spesso con prove inesistenti che li collegano ai terroristi di Boko Haram. Molti di essi sono stati detenuti per anni, in condizioni disumane, picchiati e umiliati dai soldati dell’esercito nigeriano e dai membri della Task force civile dello stato di Borno. Ma i vertici militari di Abuja respingono le accuse al mittente. Continua a leggere →

Categorie: Diritti umani, Terrorismo | Tag: | Lascia un commento

La nuova provincia dello Stato Islamico in Congo [Eastwest]

Sul nuovo numero della rivista di geopolitica Eastwest ho scritto un articolo per ricostruire i passaggi che, lo scorso aprile, hanno indotto il califfo Abu Bakr al-Baghdadi, nel corso della sua prima apparizione in video dopo cinque anni, a legittimare l’istituzione della nuova provincia dell’Isis in Congo. E nel contesto affiorano i provati legami che i ribelli delle Forze democratiche alleate hanno stabilito nell’ultimo triennio con lo Stato Islamico. Continua a leggere

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Le mire dello Stato Islamico nel Grande Sahara sul Sahel

Sul nuovo numero dell’Osservatorio Strategico del CeMiSS ho pubblicato un’analisi sull’impatto dello Stato Islamico nel Grande Sahara (Isgs) sulla sicurezza nel Sahel. Il report, ripreso da Start Insight, descrive l’evoluzione del gruppo jihadista guidato dall’emiro Adnan al-Sahrawi e ricostruisce come l’Isgs ha esteso la sua attività a un raggio d’azione di circa 800 chilometri, lungo la cosiddetta zona dei tre confini tra Niger, Mali e Burkina Faso. Continua a leggere

Categorie: Sicurezza, Terrorismo | Lascia un commento

Boko Haram, il tragico bilancio di un decennio di terrore

Alla fine di luglio 2009, le tensioni tra la setta islamista Boko Haram e le autorità del nord-est della Nigeria degenerarono in una rivolta duramente repressa dalle forze di sicurezza nigeriane. Mohammed Yusuf, fondatore del movimento, fu ucciso e il suo successore, Abubakar Shekau, proclamò un jihad all’ultimo sangue. Nella conseguente follia omicida sono decedute circa 32mila persone e dopo dieci anni la guerra santa è tutt’altro che finita. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: | Lascia un commento

Intervista sull’espansione della minaccia di Boko Haram

Radio Vaticana mi ha intervistato sulla sicurezza in Nigeria, che registra una nuova emergenza dopo che mercoledì scorso 37 persone sono state uccise in un attacco in tre villaggi dello stato di Sokoto, nel nord-ovest del paese. La sanguinosa azione e gli assalti contro le caserme della polizia in altri 2 distretti locali, alimentano i timori di un’infiltrazione jihadista nella regione, dove dal 2012 non si segnalano attentati di Boko Haram. Continua a leggere

Categorie: Interviste, Terrorismo | Tag: | Lascia un commento

L’Egitto affronta i problemi di sicurezza nella Coppa d’Africa

Tra poche ore al Cairo scenderanno in campo le selezioni di Egitto e Zimbabwe per disputare la partita inaugurale della Coppa d’Africa. Gli organizzatori temono che la sicurezza del torneo possa essere minata da un attentato terroristico, specialmente dopo quanto accaduto lunedì in Nigeria, dove Boko Haram ha ucciso 30 tifosi che si erano riuniti in un centro comunitario per assistere al Campionato mondiale di calcio femminile. Continua a leggere 

Categorie: Sport, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

L’infausto destino delle donne liberate da Boko Haram

Un rapporto pubblicato dall’International Crisis Group denuncia le enormi difficoltà di reinserimento sociale che affrontano le donne che hanno fatto parte di Boko Haram. Molte di esse vivono ora nelle stesse comunità gravemente colpite dalla violenza dei jihadisti, dove sono fortemente discriminate e hanno problemi a risposarsi. Ma la garanzia di un futuro sicuro per queste donne è fondamentale per sconfiggere gli estremisti. Continua a leggere 

Categorie: Diritti umani, Nigeria, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Chi sono i jihadisti che uccidono i cristiani in Burkina Faso

L’evoluzione della minaccia degli estremisti islamici di Ansarul Islam rivela quanto sia grave l’avanzata del jihadismo in Burkina Faso. Il gruppo accusato dei recenti eccidi contro i cristiani nel nord del paese ha guadagnato consensi tra le popolazioni locali accogliendone le rivendicazioni e traendo profitto dai fallimenti delle istituzioni governative e dalla mobilitazione identitaria della marginalizzata comunità fulani. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Gli Usa non possono ridurre l’impegno militare nel Sahel

Secondo un’analisi di Critical Threats, l’annuncio della diminuzione della presenza militare statunitense nel Sahel costituisce una seria minaccia per la sicurezza e la stabilità dell’intera regione. La maggiore criticità è rappresentata dai governi locali, come quelli del Mali e Burkina Faso, che non solo non sono in grado di sconfiggere definitivamente i vari gruppi jihadisiti attivi nella regione, ma sono essi stessi parte attiva del problema. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Come contrastare la radicalizzazione dei giovani del Kenya

Sul nuovo numero di Nigrizia, la rivista dei missionari comboniani dedicata al continente africano, ho scritto un articolo in cui esamino il fenomeno della radicalizzazione violenta in Kenya, che negli ultimi anni ha registrato un costante e preoccupante aumento, a partire dalla fine del 2011, dopo che il Kenya cominciò a dispiegare le sue truppe in Somalia, fino all’ultimo attacco a Nairobi contro il complesso alberghiero DusitD2. Continua a leggere

Categorie: Kenya, Terrorismo | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known