Report globale: l’Africa non riesce a contrastare la corruzione

L’Indice di percezione della corruzione 2018 (Cpi) conferma che in Africa la lotta a questa piaga sociale non sta producendo risultati soddisfacenti. Su 180 paesi del mondo esaminati, solo 8 su 49 della regione sub-sahariana hanno ottenuto risultato superiore ai 43 punti relativi alla media globale. Le Seychelles, in 28esima posizione con 66 punti su 100, sono il paese meno corrotto della regione. Ultima in classifica sempre la Somalia. Continua a leggere 

Categorie: Corruzione | Tag: , | 1 commento

L’inchiesta fantasma sul massacro di migranti in Gambia

Dopo aver diffuso un dettagliato report che accusa l’ex presidente gambiano Yahya Jammeh di aver ordinato direttamente il massacro di almeno 50 migranti consumatosi quasi 14 anni fa al confine con il Senegal, Human Rights Watch torna a chiedere giustizia sull’orrendo crimine. Mentre l’unico superstite e cinque osservatori dell’Onu per i diritti umani reclamano di rendere pubblico il rapporto sulla strage, redatto dieci anni fa. Continua a leggere

Categorie: Diritti umani, Immigrazione | Tag: , | Lascia un commento

Studio: c’è un nesso causale tra clima, conflitti e migrazione

Uno studio realizzato dall’Istituto internazionale per l’analisi dei sistemi applicati (Iiasa) di Laxenburg ha confermato che esiste una relazione causale tra clima, conflitti e migrazione. Il report per la prima volta pone un argine alle numerose speculazioni basate sul fatto che tale collegamento non esistesse, poiché mancavano valide prove scientifiche. Ma adesso è stato provato che le condizioni climatiche portano a un aumento della migrazione. Continua a leggere

Categorie: Clima, Conflitti, Immigrazione | Tag: , , | Lascia un commento

Burkina Faso, l’insorgenza jihadista si è estesa a Ovest

Un nuovo studio dell’Acled ha rilevato come l’insicurezza che negli ultimi anni ha caratterizzato prima l’area settentrionale e in seguito quella orientale, si sia estesa anche nella parte sud-occidentale del Burkina Faso. Come nelle altre due regioni in cui l’insorgenza jhadista è presente, anche il sud-ovest è povero e arretrato: l’ennesima riprova che i fattori socio-economici sono il principale volano del radicalismo islamico. Continua a leggere 

Categorie: Terrorismo | Lascia un commento

L’attacco a Nairobi è stato una rappresaglia contro Trump?

Nella puntata odierna di “Matatu”, trasmessa da Afriradio (la radio web di Nigrizia) sono stato intervistato sulle dinamiche che hanno reso possibile ad al-Shabaab di tornare a colpire Nairobi. E mi sono state poste domande sulla validità della rivendicazione dell’attacco come rappresaglia alla decisione del presidente Trump di riconoscere Gerusalemme capitale d’Israele e le possibili analogie tra il gruppo somalo e l’organizzazione palestinese Hamas. Continua a leggere

Categorie: Interviste, Terrorismo | Tag: , , | Lascia un commento

Lo stato attuale della minaccia della pirateria somala

Da quasi due anni, la pirateria è tornata a minacciare le acque al largo della Somalia, specialmente nel golfo di Aden, dove c’è stato l’ultimo tentativo di dirottamento ai danni di una nave cargo portarinfuse. L’area è tornata a rischio di incursioni dei pirati per varie ragioni: diminuzione dei controlli, povertà diffusa, pesca illegale e rifiuti tossici. Mentre sullo sfondo sembrano intensificarsi i legami tra pirati e terroristi che operano nella regione. Continua a leggere 

Categorie: Sicurezza, Somalia | Tag: , , | Lascia un commento

Intervista sul nuovo attacco di al-Shabaab a Nairobi

Il quotidiano online L’Indro mi ha intervistato sull’attacco al complesso alberghiero di Westlands, uno dei quartieri più eleganti di Nairobi, dove martedì scorso hanno perso la vita 21 persone (ultima conta dei caduti aggiornata). Il gruppo jihadista somalo ha rivendicato l’assalto affermando che è stata una rappresaglia alla decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come la capitale dello stato d’Israele. Continua a leggere

Categorie: Interviste, Kenya, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Al-Shabaab ha di nuovo attaccato soldati e civili a Nairobi

A tre anni esatti dall’attacco alla base Amisom di El-Ade, dove morirono 141 militari keniani, al-Shabaab ieri pomeriggio è tornato a insanguinare Nairobi prendendo d’assalto un complesso alberghiero nell’elegante quartiere di Westland. Il bilancio provvisorio delle venti ore di assedio è stato annunciato alla nazione dal presidente Uhuru Kenyatta, che ha confermato 14 vittime e l’uccisione di tutti e cinque i terroristi del commando. La mia analisi →

Categorie: Kenya, Terrorismo | Tag: , | Lascia un commento

Gabon, sventato un colpo di stato militare a Libreville

È durato poche ore il tentativo di un manipolo di militari gabonesi di rovesciare il regime della potente famiglia Bongo nell’ex colonia francese. Il mancato putsch è avvenuto mentre il presidente Ali Bongo si trovava in Marocco dove sta continuando le cure mediche, dopo l’ictus che l’ha colpito lo scorso ottobre. Si tratta del quarto tentativo di colpo di stato, da quando nell’agosto 1960 il paese ha ottenuto l’indipendenza dalla Francia. Continua a leggere 

Categorie: Françafrique, Politica | Tag: , , | Lascia un commento

Elezioni in Nigeria. La posta in gioco è alta [Eastwest]

Sul nuovo numero della rivista di geopolitica Eastwest, ho scritto un articolo in cui esamino la situazione in Nigeria nell’imminenza delle elezioni presidenziali e legislative del prossimo 16 febbraio. Oltre alla descrizione dei candidati con maggiori possibilità di vittoria, l’analisi riassume le sfide che dovrà affrontare il prossimo presidente della Repubbica federale, che comprendono i problemi di sicurezza, crescita economica e inflazione. Continua a leggere

Categorie: Nigeria, Politica | Tag: , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Sahel-Elite (Bamako-Mali)

Intelligence. Comprehensive approach, analysis and security capabilities.Mali-Sahel Region

Omnes...oltre i confini onlus

Associazione senza fini di lucro, apartitica e laica, promuove e svolge attività di cooperazione e di educazione allo sviluppo in favore delle popolazioni in condizioni di disagio o vittime di guerra.

Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Café Africa

Conversations on a continent to be known

Il Ragazzo Geopolitico

Un sito di Geopolitica, Politica internazionale, Global Thinking & Acting